--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Operazione Meeting Point - Negati i domiciliari a Placido Greco, l'ex parroco di Montecalvello arrestato per un giro di prostituzione minorile

Don Dino resta in carcere

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Baby prostitute - L'arresto di padre Dino - Foto Mario Proto - Corriere della sera

Baby prostitute – L’arresto di padre Dino – Foto Mario Proto – Corriere della sera 

Baby prostitute - L'arresto di padre Dino

Baby prostitute – L’arresto di padre Dino 

Baby prostitute - L'arresto di padre Dino

Baby prostitute – L’arresto di padre Dino

Viterbo – Don Dino resta in carcere.

Sono stati negati i domiciliari a Placido Greco, l’ex parroco di Montecalvello arrestato per pedopornografia e indagato per prostituzione minorile nel giro di baby prostituti della stazione Termini nell’operazione Meeting point.

“Potrebbe commettere reati analoghi” è stata la motivazione che ha portato i giudici del riesame a respingere l’istanza di scarcerazione presentata dagli avvocati difensori di don Dino.

Don Dino, al secolo Placido Greco, è accusato di detenzione di materiale pedopornografico e di prostituzione minorile, per aver avuto rapporti con adolescenti che avrebbe adescato alla stazione Termini.

L’inchiesta condotta per due anni dagli agenti della Polfer ha portato a 17 indagati, nove dei quali agli arresti.  Tra questi un ex sacerdote, Luca Galleschi, che avrebbe frequentato la casa romana di Placido Greco.


L’arresto di padre Dino: video 1 – video 2

Articoli: Era un prete moderno aperto ai matrimoni gay” – L’avvocato difensore, Sergio Ruperto: “Padre Dino nega fermamente di essere un pedofilo” –  “Faceva foto ai ragazzini, non mi convinceva” Sospensione a divinis per don Dino – “Possibile che le autorità religiose non sapessero nulla?” – Sacerdoti con l’ossessione del sesso…– Sequestrato a don Dino un racconto d’incontri con bimbo di 9 anni – Sono andato al letto col prete… mi dava 50 euro” – Padre Dino romanziere porno con un archivio hard sterminato – Don Luigi Fabbri: “A nessuno è negata la misericordia di Dio”–  Baby prostituti, arrestato parroco viterbese – Giro di baby squillo sui treni e alla stazione Termini


Condividi la notizia:
26 giugno, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR