Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Salute - Alcune patologie da cui sono affetti gli agricoltori possono essere indennizzate dall’Inail

Epaca, nasce il servizio di visita per le malattie professionali

Condividi la notizia:

Viterbo dall'alto

Viterbo dall’alto

Viterbo – Circa 10mila euro è l’indennizzo una tantum riconosciuto dall’Inail di Viterbo ad un agricoltore affetto da Discopatia lombare con dolori ricorrenti e continui alla schiena.

Molto spesso dolori che sono molto frequenti tra i lavoratori dei campi quali il tunnel carpale, la discopatia, la ipoacusia, solo per citare i più frequenti, possono avere origine lavorativa e di conseguenza se raggiungono una certa gravità possono essere indennizzati dall’Inail.

Per tale motivo il patronato Epaca di Viterbo vuole portare allo scoperta i molti casi di malattia professionale che possono riguardare i nostri agricoltori.

È quindi nato un servizio di visita per le malattie professionali che sarà possibile svolgere con il consulente medico del patronato Epaca.

“Osserviamo che, in molte situazioni, gli agricoltori sono affetti da patologie che possono essere di origine lavorativa e quindi indennizzabili dall’Inail – dice il responsabile del Patronato Nicola Chiumiento  – che per questo motivo invitiamo i nostri associati, ma non solo loro, a rivolgersi presso gli sportelli del Patronato Epaca per fissare un appuntamento telefonando al numero 0761/2522215 con il consulente medico di Epaca, che potranno verificare se sussistono i presupposti per una malattia professionale”.

Occorre quindi verificare, anche attraverso gli uffici del Patronato, che le patologie di cui si soffre siano di origine lavorativa e possano essere indennizzate dall’Inail.


Condividi la notizia:
25 giugno, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR