Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Viterbo - La segnalazione di Carlo Schiaffino

Villanova, rumore e gas di scarico infastidiscono alcuni residenti

Condividi la notizia:

Viterbo - Villanova - Strada allagata

Viterbo – Villanova – Strada allagata

Viterbo - Villanova - I veicoli per lo spettacolo di stunt

Viterbo – Villanova – I veicoli per lo spettacolo di stunt

Viterbo - Villanova - I veicoli per lo spettacolo di stunt

Viterbo – Villanova – I veicoli per lo spettacolo di stunt

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Ancora una volta il comune si dimentica dei quartieri periferici anzi, cosa ancora più grave, si ricorda di queste zone solo per creare problemi e disagi.

Nel quartiere di Villanova si stanno svolgendo in questi giorni degli spettacoli di stuntman con auto nel parcheggio dell’ipermercato Conad (ex LeClerc) proprio a ridosso delle abitazioni, (2/3 metri).

Si può ben immaginare il rumore e soprattutto l’inquinamento ambientale (gas di scarico, fumo dei copertoni, ecc.) che si deve sopportare. Ma questa non è certo una preoccupazione del comune di Viterbo e della commissione di vigilanza che ha autorizzato l’insediamento.

Forse in questo modo l’amministrazione comunale riesce a sopperire la non creazione di un spazio apposito attrezzato per questi spettacoli, cosa che, se non sbaglio, è prevista dalla legge e autorizza gli insediamenti senza nessuna logica per la salvaguardia dei cittadini.

Un altro aspetto di questa situazione, ancora più paradossale, è stato che l’altro ieri (11 giugno) mentre si svolgeva la processione dei Santi della parrocchia del quartiere, proprio mentre era in atto la processione e il parroco parlava nella Pinetina attrezzata della parrocchia, c’era l'”accompagnamento” della musica e i rombi dei motori dello spettacolo degli stuntament.

Un abbinamento perfetto. Erano presenti le autorità, ma si sono accorti di questa situazione assurda?!

Ho provveduto a protestare per la situazione scrivendo all’amministrazione comunale, magari qualcuno si prenderà carico del problema ed eviterà il ripetersi di tali situazioni.

Oppure si ricorderà del nostro quartiere per risolvere qualche problema e non per crearli dei nuovi, esempio l’asfaltatura delle strade (via Villano a è ormai una buca continua, via Bonaventura Tecchi è sistematicamente allagata ogni volta che piove, ieri dopo 10 minuti di pioggia il quartiere aveva nuovamente la sua bella “piscina privata”) , viabilità in via I. Garbini, realizzazione della rotatoria per immettersi sulla Cassia (ex officine Cencioni) e così via.

Carlo Schiaffino


La lettera che Carlo Schiaffino ha inviato al comune di Viterbo

Oggetto: protesta per autorizzazione manifestazione/spettaeolo stuntman a Villanova (piazzale LeClerc Conad Viterbo)

Vi scrivo in riferimento allo spettacolo che si dovrà tenere nel parcheggio dell’ipermercato Conad, esponendovi quanto segue:

– sono residente a Viterbo, nel quartiere Villanova, il mio appartamento confina con il parcheggio del ipermercato Leclerc Conad Viterbo (quello posizionato adiacente alla Cassia Nord);

– circa due giorni fa, alla sera, si sono presentati nel parcheggio sopraindicato degli autotreni e il giorno dopo sono state montate tutte le strutture per uno spettacolo che si dovrà tenere due/tre volte al giorno. Tutto questo a pochi metri max 4/5 mt) dalla mia abitazione e quella degli altri residenti.

Evidentemente questo creerà disturbo sia acustico che ambientale (gas di scarico delle auto, rumori, musica, ecc.), visto che si tratta di un spettacolo di stuntman, a tutti i residenti.

Anche se il terreno in cui si sono installati è privato, il comune e la relativa commissione devono rilasciare delle autorizzazioni e per fare questo deve necessariamente tenere conto anche dei problemi e disagi creati ai residenti e penso che questo aspetto non sia stato assolutamente preso in considerazione.

Già altre volte i residenti hanno dovuto accettare “passivamente” e sopportare queste situazioni, oppure sono stati costretti ad opporsi quando si stavano raggiungendo limiti assurdi (vedi l’autorizzazione a installare un circo, poi ritirata, di qualche anno fa).

Non abbiamo niente contro gli operatori che ffettuato questi spettacoli, stanno solo facendo il loro lavoro, ma non è certamente “colpa” nostra se il comune non ha aree attrezzate per far svolgere queste manifestazioni.

E’ comunque intollerabile che ci si ricordi dei quartieri periferici solo quando servono per scaricare un problema e poi continuano ad essere lasciati a se stessi: a Villanova abbiamo strade che stanno diventando veri e propri “laghi”, esempio via Bonaventura ieri era allagata dopo 15 minuti di pioggia, asfalto completamente distrutto, viabilità impossibile.

Infine, anche la direzione dell’ipermercato Conad Viterbo dovrebbe pensare ai suoi “clienti” residenti nella zona e ai disagi che provoca concedere così facilmente l’area, se proprio voleva essere così disponibile poteva concedere la zona dietro l’ipermercato.

Per quanto sopra esposto, confidando in un risposta, chiedo all’autorità in indirizzo di provvedere a risolvere il problema sia attualmente che per il futuro.

Carlo Schiaffino


Anche tu redattore – Le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
13 giugno, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR