--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Pd - Dal 29 luglio al 2 agosto torna la festa dell'Unità a piazza del Gesù - Egidi: "Abbiamo realizzato un programma caratterizzato dallo sforzo di guardare avanti"

5 giorni di dibattiti per ripensare la Tuscia

Condividi la notizia:

Il segretario provinciale del Pd Andrea Egidi

Il segretario provinciale del Pd Andrea Egidi 

Viterbo - Il programma della festa dell'Unità 2015 - clicca sull'immagine per ingrandìre

Viterbo – Il programma della festa dell’Unità 2015 – clicca sull’immagine per ingrandìre

Viterbo – Cinque giorni di dibattiti e incontri per rimettere al centro la Tuscia.

Dal 29 luglio al 2 agosto a piazza del Gesù torna la festa dell’Unità e “questa volta – dice il segretario provinciale del Pd Andrea Egidi – oltre ai dibattiti di carattere nazionale, abbiamo deciso di costruire un programma che guarda allo sviluppo di queste terre partendo da ciò di cui la Tuscia dispone”.

I temi su cui si confronteranno gli ospiti vanno da ambiente, agricoltura, cultura, turismo, all’interno di un ragionamento che individua nell’innovazione il filo conduttore per poter mettere a frutto le nostre potenzialità.

“Giovedì 30 – continua Egidi – affronteremo i temi dell’ambiente e fare impresa, mentre il giorno successivo, venerdì 31 Luglio parleremo in particolare di agricoltura, cultura e turismo. Con noi avremo i consiglieri regionali Enrico Panunzi e Riccardo Valentini, i deputati Alessandro Mazzoli e Alessandra Terrosi ed molti ospiti esterni come l’assessore Fabio Refrigeri, il presidente del Pd Lazio, Lorenza Bonaccorsi, il rettore dell’università Alessandro Ruggieri, Pasqualino Monti dell’autorità portuale di Civitavecchia e Stefano Asaro, presidente Slow Food Lazio”.

La festa si aprirà ufficialmente mercoledì 29 luglio con due focus: uno sulla Tuscia e  uno sull’Europa.

Alle 19, dopo l’iniziativa di apertura a cura della segreteria provinciale e della redazione del’Unità, ci sarà il confronto tra i due presidenti di provincia del Nord del Lazio, Mazzola e Rinaldi.

La serata inaugurale terminerà con un intervista al vice presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, sul destino dell’Unione europea dopo la crisi greca.

“Sabato primo agosto – dice ancora il segretario – dedicheremo la nostra attenzione sul governo della città di Viterbo, attraverso un confronto aperto tra gli assessori comunali e cittadini viterbesi (ore 18) e successivamente (19,30) sul futuro del centro sinistra nella Tuscia con un colloquio tra il sottoscritto ed il sindaco Michelini”.

La festa si concluderà domenica 2 agosto alle 21 con un’intervista sull’azione del governo Renzi che vedrà insieme l’eurodeputata Simona Bonafè, il segretario regionale Fabio Melilli e il presidente nazionale del Pd, Matteo Orfini.

“Il programma degli eventi – conclude – è caratterizzato dallo sforzo di guardare avanti, pensando al futuro come tema su cui concentrare tutte le nostre attenzioni. La speranza è che, anche nei cinque giorni di festa, questo sforzo possa essere condiviso”.


Condividi la notizia:
25 luglio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR