--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Protesta degli agenti in mobilità destinati ai corpi municipali

Addio alla polizia provinciale

Condividi la notizia:

Polizia provinciale - La protesta all'Unitus

Polizia provinciale – La protesta all’Unitus

La protesta all'Unitus

La protesta all’Unitus

Acqua pubblica - La protesta all'Unitus

Acqua pubblica – La protesta all’Unitus

Polizia provinciale - La protesta all'Unitus

Polizia provinciale – La protesta all’Unitus

Acqua pubblica - La protesta all'Unitus

Acqua pubblica – La protesta all’Unitus

Viterbo – Cancellata la polizia provinciale.

Tutto il personale finora in funzione a palazzo Gentili dovrà essere spostato nei comuni, entrando in corpi municipali. Nel frattempo entrano in mobilità. Generando incertezze sul loro futuro. Perché gli enti locali hanno bisogno di fondi.

Solo così possono incrementare il loro personale. Ecco perché ieri sera un nutrito gruppo di facenti parte il corpo, ha manifestato all’ingresso dell’università della Tuscia a santa Maria in Gradi. Per far presente al presidente della regione Nicola Zingaretti il loro disagio e le loro difficoltà.

In una lettera spiegano le loro ragioni e chiedono che l’ente regionale istituisca la polizia ambientale regionale, assorbendo tutto il personale con le relative competenze.

In assenza di una decisione, con l’entrata in vigore del decreto legge 78, inizia un incerto iter di trasferimento verso i corpi di polizia municipale.

Ma ad accogliere Zingaretti, che poi è entrato passando da un’altro accesso, c’era pure un nutrito gruppo di Solidarietà cittadina.

Sempre in prima linea sul problema dell’acqua, la cui gestione continuano a chiedere alla regione, che resti, anzi che diventi, realmente pubblica.


Condividi la notizia:
2 luglio, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR