Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Blera - L'uomo è un paziente psichiatrico, non imputabile

Cerca di avvelenare la madre, assolto

Condividi la notizia:

Blera

Blera 

Blera – L’ha picchiata, rapinata e avrebbe anche cercato di avvelenarla. Ma la madre ha notato una strana sostanza nel caffè e si è rifiutata di berlo.

Il figlio, un 40enne di Blera, è stato assolto perché non imputabile: al momento dei fatti, il 14 marzo 2012, era incapace di intendere e di volere. 

L’uomo è un paziente psichiatrico, reduce da una serie di ricoveri. Secondo la psichiatra Cristiana Morera, che lo ha sottoposto a perizia, l’uomo non sarebbe socialmente pericoloso.

Era accusato di rapina, lesioni aggravate e tentata estorsione. Assolto su tutta la linea perché non era in se. 


Condividi la notizia:
15 luglio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR