--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Acquapendente - Fino ad oggi ha evitato di immettere in atmosfera 1.200 tonnellate di CO2

Energia verde per edifici comunali e illuminazione pubblica

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Il comune di Acquapendente

Il comune di Acquapendente

Acquapendente – Riceviamo e pubblichiamo –  Il comune di Acquapendente utilizza energia elettrica verde per gli impianti di illuminazione pubblica e gli edifici di proprietà comunale, ottenendo così la certificazione che attesta la provenienza da fonti rinnovabili del 100% del proprio fabbisogno elettrico (ai sensi della Delibera dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas – ARG/elt 104/11), ed evitando l’immissione in atmosfera di gas climalteranti.

Il comune di Acquapendente, infatti, è socio del consorzio per l’energia Cev dal 2006 e fino ad oggi ha evitato di immettere in atmosfera 1.200 tonnellate di CO2 calcolate sulla base dei consumi annuali dell’Ente.

Inoltre, insieme agli altri 1146 Enti Soci del Consorzio Cev (fra cui più di 1000 comuni), Acquapendente ha contribuito a risparmiare oltre 3 milioni di tonnellate di CO2 con il solo acquisto dell’energia elettrica.

Aderendo al Consorzio Cev, il comune di Acquapendente si è fatto promotore di buone pratiche che anche i cittadini possono imitare, impiegando energia verde per il proprio fabbisogno e migliorando l’efficienza energetica delle proprie abitazioni.

“Se poi all’utilizzo di energie da fonti rinnovabili – dichiara Claudio Speroni Assessore all’ambiente del Comune di Acquapendente – aggiungiamo il fatto che la Riserva Naturale Monte Rufeno con il solo patrimonio boschivo in accrescimento contribuisce ad immagazzinare ulteriori quantitativi di anidride carbonica, ecco che l’obiettivo di ridurre le emissioni responsabili del riscaldamento globale diventa per il comune di Acquapendente una realtà”.

L’amministrazione comunale, infine, con le azioni intraprese garantisce importanti risparmi e contribuisce ad abbattere i costi d’acquisto dell’energia, rispettando i principi di uno sviluppo sostenibile che riguarda l’ottimizzazione delle risorse economiche oltre che delle risorse energetiche.

Comune di Acquapendente


Condividi la notizia:
9 luglio, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR