--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Tappe forzate per il via libera - Nervi tesi in maggioranza per gli aumenti delle tariffe

Settimana di passione per il bilancio

Condividi la notizia:

Viterbo - La vicesindaca Luisa Ciambella

Viterbo – La vicesindaca Luisa Ciambella 

Viterbo – Bilancio, si apre una settimana rovente a palazzo dei Priori.

Sulla già contestata manovra economica oggi inizia un vero e proprio tour de force.

Con l’approvazione in giornata in giunta, quindi domani e dopodomani doppia full immersion in seconda commissione, dalla mattina alla sera per analizzare le delibere che contengono gli aumenti della pressione fiscale, a cominciare dall’Irpef.

Sarà battaglia e non solo da parte dell’opposizione. In maggioranza nervi tesi. Un duro lavoro attende l’assessora Luisa Ciambella.

Iperf elevata all’aliquota massima, 0,8, al massimo anche la Tari, al 2,5 per cento.

Ritocco, ovviamente verso l’alto anche per i buoni mensa, quindi l’istituzione di nuove tariffe cimiteriali.

E infine, l’Imu, che cresce di circa il 15 per cento.

A palazzo dei Priori sostengono come l’unico modo di chiudere il bilancio sia quello d’intervenire sulla leva fiscale e come Viterbo, la situazione è simile a tante altre città.

Solo che in questo caso il mal comune non è indice di mezzo gaudio.


Condividi la notizia:
27 luglio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR