--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Openpolis - Fra i politici viterbesi - Quarta su 630 colleghi - Di Battista (M5s) il più seguito

Ferranti la parlamentare più produttiva

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Donatella Ferranti

Donatella Ferranti 

Alessandro Di Battista

Alessandro Di Battista 

Giuseppe Fioroni

Giuseppe Fioroni 

Ugo Sposetti

Ugo Sposetti 

Massimiliano Bernini

Massimiliano Bernini 

Alessandro Mazzoli

Alessandro Mazzoli 

Alessandra Terrosi

Alessandra Terrosi 

Viterbo – Donatella Ferranti la parlamentare più produttiva della Tuscia.

La deputata Pd si piazza al quarto posto assoluto su 630 colleghi, in base al monitoraggio Openpolis che tiene conto di diversi criteri, dal tipo di atto prodotto al consenso ricevuto, fino alla partecipazione del parlamentare ai lavori.

Ferranti ottiene un lusinghiero piazzamento e si è dimostrata praticamente sempre o quasi in linea con il suo partito, quando si è trattato di votare.

Solo in 17 casi finora si è espressa in modo difforme.

Non molto alta la percentuale di presenza: 33,13 per cento, anche se questo dato indica solo il non voto dei deputati a un determinato atto, non la sua presenza o assenza reale e non tiene conto delle missioni, quando comunque sono impegnati nel loro compito.

Ferranti è preceduta da Matteo Brigantini (Gruppo misto), il più produttivo dell’intera Camera, quindi Francesco Paolo Sisto (FI) e Marco Causi (Pd).

Bisogna scendere al 214esimo posto per trovare il secondo viterbese.

E’ Massimiliano Bernini (M5s). Presente ai lavori nell‘84,28 per cento dei casi, ha votato in modo diverso 32 volte.

Terzo, all’289esimo posto, c’è un suo collega di partito. E’ Alessandro Di Battista.

Originario di Civita Castellana, anche se non è stato eletto nel collegio viterbese.

Ha una presenza alle votazioni del 52,51 per cento, ma è meno ligio a seguire le indicazioni del Movimento 5 stelle di quanto non lo sia Ferranti: ha votato in modo diverso 25 volte. Comunque poche.

Di Battista però ha un primato. E’ l’onorevole più monitorato dagli utenti Openpolis.

Lo seguono in 278. Dietro di lui c’è Giuseppe Civati (Ex Pd, ora gruppo misto), che ha 186 “fan” e quindi un altro 5 stelle, Luigi Di Maio (172 utenti).

Tornando alla produttività, quarta posizione per una vecchia conoscenza nella Tuscia, Giuseppe Fioroni (Pd). Festeggia 19 anni e 100 giorni in Parlamento.

Si piazza 315esimo, con una partecipazione al voto del 43,08 per cento, mentre per 73 volte ha detto no alla linea del partito, esprimendosi in modo differente.

In quinta posizione c’è Alessandra Terrosi, 437esima su 630. In aula nell‘88,57 per cento dei casi, per 71 volte si è “ribellata” alla linea del Pd.

Sesto, Alessandro Mazzoli. in 462esima posizione, ha una presenza dell‘88,57 per cento e per 36 volte ha votato in modo diverso rispetto alle indicazioni del Partito democratico.

Nell’altra ala del Parlamento, in Senato, la Tuscia ha un solo rappresentante, Ugo Sposetti, (Pd).

E’232esimo su 324 e ha votato 89 volte in modo difforme rispetto alle indicazioni del suo partito.

Si tratta di un senatore piuttosto presente: 82,33 per cento, contro un 13,12 di assenze.


Condividi la notizia:
17 agosto, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR