--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Festival degli Etruschi - Viterbo - 11/13 settembre - Ecco perché l'Unitus ha voluto la manifestazione che inizia venerdì

Gli Etruschi come volano dello sviluppo

di Alessandro Ruggieri - Rettore Unitus

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Università della Tuscia - Il rettore Alessandro Ruggieri

Università della Tuscia – Il rettore Alessandro Ruggieri 

Anno degli etruschi - Vetralla - Alla scoperta del tempietto di Demetra

Anno degli etruschi – Vetralla – Alla scoperta del tempietto di Demetra 

Viterbo - Museo civico - Etruschi

Viterbo – Museo civico – Etruschi 

Una delle sfingi del Museo nazionale Etrusco alla rocca Albornoz

Una delle sfingi del Museo nazionale Etrusco alla rocca Albornoz 

Il Museo nazionale Etrusco alla rocca Albornoz

Il Museo nazionale Etrusco alla rocca Albornoz 

Il Museo nazionale Etrusco alla rocca Albornoz - La biga di Castro

Il Museo nazionale Etrusco alla rocca Albornoz – La biga di Castro 

Etruschi - Viterbo - La necropoli di Norchia nell'abbandono e inagibile

Etruschi – Viterbo – La necropoli di Norchia nell’abbandono e inagibile 

Viterbo – Un profondo legame culturale e di tradizione unisce gli etruschi al territorio della Tuscia: un grande patrimonio di ricchezze archeologiche e architettoniche davvero unico al mondo.

Si tratta di cogliere e esplicare le potenzialità di queste “bellezze”, valorizzandole e facendone un volano per la crescita socio-economica del territorio, con un nuovo approccio che non parta, come spesso è accaduto dalla spietata e spesso inutile analisi di ciò che non è stato fatto o che non funziona, ma che raccolga e metta a sistema le competenze e le capacità di tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti.

Stimolare le idee e il ragionamento è il primo passo per promuovere una progettualità dal “basso”, che sappia cogliere e rilanciare in modo innovativo la sfida del bene culturale come valore economico.

Per questa ragione l’Università è al fianco del Festival degli Etruschi – I pirati della bellezza, che deve coniugare il sapere scientifico e le competenze culturali, tipiche del mondo della formazione e della ricerca, con le capacità imprenditoriali e la necessità, non più procrastinabile, di rendere fruibile a tutti l’immenso patrimonio di scienza e cultura, a volte ancora sconosciuto ai più, contenuto nei “tesori” degli etruschi.

Dalla fusione tra idee innovative, competenza, conoscenza e sapiente uso delle nuove tecnologie può nascere un mix vincente che, al di là di consueti schemi consolidati ma spesso inefficaci, possa far divenire la Tuscia una vera e propria “fabbrica” della cultura.

Il Festival degli Etruschi, che fonde tante anime diverse tra loro, è originale e innovativo, e può essere il primo passo verso il tentativo di costruire un nuovo e più attuale modello di sviluppo, basato sul turismo culturale verso il quale il nostro Paese dovrebbe essere strutturalmente portato.

L’Università è al fianco di questa idea per contribuire a far conoscere meglio il vastissimo patrimonio culturale e scientifico rappresentato dagli etruschi, mettendo a disposizione quelle che io ritengo le sue principali peculiarità: competenza, conoscenza e professionalità.

La Costituzione affida la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale nazionale alla Repubblica, investendo così l’intero corpo sociale e istituzionale del paese di un’altissima responsabilità. Questa iniziativa, che vede affiancate importanti realtà economiche del territorio e una libera istituzione pubblica, adempie pienamente a tale compito, mobilitando cittadini e associazioni nella ricerca di un percorso che promuova solidamente il territorio proprio attraverso i tesori che custodisce.

Alessandro Ruggieri
Rettore Unitus


Il Festival degli Etruschi – I pirati della bellezza si svolgerà a Viterbo in piazza del Plebiscito dall’11 al 13 settembre nell’ambito dell’Anno degli Etruschi.

Main sponsor: Saggini costruzioni, Enerpetroli, Banca di Viterbo, Ance, associazione nazionale costruttori edili.
Sponsor: Il mercatino, Hotel Salus Terme, Unindustria, Cna, Esklusiva, Terme dei papi.
Sponsor tecnici: Historia EditoreMyprint, Majakovskij, Mp comunicazione, Febbre a 90, Ars libris.

Il festival è patrocinato dalla Sovrintendenza archeologica del Lazio e dell’Etruria meridionale, città di Viterbo, comune di Tarquinia e Sodalizio dei facchini di santa Rosa.

Promotori dell’iniziativa sono Università della Tuscia, Tusciaweb, Caffeina e Piattaforma 2.0


– Festival degli Etruschi – Cliccami per leggere e/o stampare il programma

 – Ora per ora gli appuntamenti del Festival degli Etruschi

 

 


Condividi la notizia:
10 settembre, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR