--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Festival degli Etruschi - Viterbo - 11/13 settembre - Si chiude la prime edizione della manifestazione

L’ultimo giorno dei pirati della bellezza

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Festival degli Etruschi

Festival degli Etruschi 

Festival degli Etruschi

Festival degli Etruschi 

Il Festival degli Etruschi - Il ceramista Roberto Bellucci mentre realizza un bucchero

Il Festival degli Etruschi – Il ceramista Roberto Bellucci mentre realizza un bucchero 

Festival degli Etruschi

Festival degli Etruschi 

Festival degli Etruschi

Festival degli Etruschi 

Festival degli Etruschi - Baffo, Zucchetti e Ricci

Festival degli Etruschi – Baffo, Zucchetti e Ricci 

Il Festival degli Etruschi

Il Festival degli Etruschi 

Viterbo – Giornata conclusiva domenica 13 settembre per il primo “Festival degli Etruschi. I Pirati della bellezza”, promosso da Tusciaweb, Università degli studi della Tuscia e Caffeina Cultura.

Il Festival giunge dopo le passeggiate racconto che ogni mese si susseguono attraverso i luoghi etruschi della Tuscia ed è un po’ il culmine dell’Anno degli Etruschi, che si svolge sotto il patrocinio del ministero dei Beni culturali.

Nella location principale dell’evento, Palazzo dei Priori a Viterbo (piazza del Plebiscito), continuano gli approfondimenti sulla vita quotidiana degli Etruschi, sui progetti di studio e di recupero dei numerosi siti sparsi nel territorio e sulla possibile valorizzazione turistica.

Da segnalare tra gli altri l’incontro in programma alle 11 nella Sala Regia e dedicato ad uno dei grandi misteri irrisolti: “La scoperta del Fanum Voltumnae (il santuario federale della Lega Etrusca) da Vetus Urbs alle due Volsinii” a cura di Pietro Tamburini, direttore del museo territoriale del lago di Bolsena.

Il Fanum Voltumnae è sempre sfuggito a ogni tentativo di identificazione. Il motivo è semplice: si è sempre cercato un grande tempio collocato in una posizione elevata, a dominio di una vasta area. Niente di più sbagliato. Sarebbe bastato prendere a esempio il santuario panellenico di Olimpia per avere un’idea di come e dove dovesse essere il santuario di tutti gli Etruschi.

Da quindici anni il Fanum Voltumnae è in corso di scavo proprio là dove le fonti classiche ne suggerivano la presenza. Durante la giornata si parlerà anche di vie cave etrusche, del museo archeologico di Barbarano Romano, del nuovo museo civico di Nepi, delle nuove scoperte nella necropoli di Norchia, ma anche di cultura villanoviana e delle antiche terme di Viterbo.

Da non perdere per gli appassionati del genere l’appuntamento con quella che è stato finora il vero filo conduttore dell’Anno degli Etruschi: la passeggiata racconto “all’etrusca”, a cura di Antonello Ricci e Davide Ghaleb editore.

Stavolta si andrà alla scoperta dell’antica Bisenzio, nei pressi di Capodimonte. Conduce Antonello Ricci, pillole storico-archeologiche di Andrea Babbi, ricerca testi e performance a cura di Dario Rossi (in collaborazione con Lorenza Bernini), letture di Pietro Benedetti e Olindo Cicchetti, percussioni Roberto Pecci. Appuntamento alle 10 ai piedi di monte Bisenzio nel comune di Capodimonte. Alla stessa ora e poco distante si ripete la passeggita racconto a Grotte di Castro, a cura del Gruppo Archeologico Castrum Cryptarum e del Museo Civita. L’appuntamento per questa iniziativa, già andata in scena sabato 12 settembre, è alle ore 10 al museo Civita di Piazza Matteotti. Per informazioni: tel. 0763796983 – 0763797173 e museocivicogrottedicastro@simulabo.it.

Tanti anche gli espositori che proporranno arte orafa, pittura dal vivo, ceramica etrusca, ceramica e monete etrusche, vasellame, prodotti agricoli. Conclude la giornata (ore 18,30 al Cortile di Palazzo dei Priori”) lo spettacolo “Memorie del sottosuolo” con Ferdinando Vaselli, un viaggio che mette insieme le memorie di un tombarolo, citazioni dell’Eneide, di Goethe, fatti di cronaca, leggende etrusche e metropolitane e De André.

Uno spettacolo che è un viaggio sonoro, uditivo e visivo per raccontare la grandezza di una civiltà scomparsa, per riflettere sul presente, per non dimenticare le radici, le origini e farne terreno prezioso di conoscenza e scoperta.

Questi i partner del Festival. Main sponsor: Saggini costruzioni, Enerpetroli, Banca di Viterbo, Ance, associazione nazionale costruttori edili. Sponsor: Il mercatino, Hotel Salus Terme, Unindustria, Cna Viterbo e Civitavecchia, Esklusiva, Terme dei papi. Sponsor tecnici: Myprint, Majakovskij, Mp comunicazione, Febbre a 90, Ars libris, Historia. Numerosi i patrocini concessi per il Festival degli Etruschi: Mibact – Soprintendenza Archeologica del Lazio e dell’Etruria Meridionale, Comuni di Viterbo, Barbarano Romano, Bolsena, Capranica, Civita Castellana, Corchiano, Marta, Monte Romano, Nepi, Soriano nel Cimino, Tarquinia, Tuscania, Valentano (Vt), Allumiere, Canale Monterano, Civitavecchia, Fiumicino, Ladispoli, Manziana, Santa Marinella, Tolfa (Roma), Pienza (Si).


Il Festival degli Etruschi – I pirati della bellezza si svolgerà a Viterbo in piazza del Plebiscito dall’11 al 13 settembre nell’ambito dell’Anno degli Etruschi.

Main sponsor: Saggini costruzioni, Enerpetroli, Banca di Viterbo, Ance, associazione nazionale costruttori edili.
Sponsor: Il mercatino, Hotel Salus Terme, Unindustria, Cna di Viterbo e Civitavecchia, Esklusiva, Terme dei papi.
Sponsor tecnici: Historia EditoreMyprint, Majakovskij, Mp comunicazione, Febbre a 90, Ars libris.

Il festival è patrocinato dalla Sovrintendenza archeologica del Lazio e dell’Etruria meridionale, città di Viterbo, comune di Tarquinia e Sodalizio dei facchini di santa Rosa.

Promotori dell’iniziativa sono Università della Tuscia, Tusciaweb, Caffeina e Piattaforma 2.0


– Festival degli Etruschi – Cliccami per leggere e/o stampare il programma

 – Ora per ora gli appuntamenti del Festival degli Etruschi

 


Condividi la notizia:
13 settembre, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR