--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Farnese - L'allarme di Coldiretti

“Gregge attaccato dai lupi, subito una soluzione”

Condividi la notizia:

Gregge attaccato dai lupi a Farnese, una pecora sbranata

Gregge attaccato dai lupi a Farnese, una pecora sbranata

Ermanno Mazzetti

Ermanno Mazzetti, direttore di Coldiretti Viterbo

Il presidente di Coldiretti Mauro Pacifici

Il presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici 

Farnese – Riceviamo e pubblichiamo – Coldiretti Viterbo comunica che nelle prime ore del mattino i lupi hanno nuovamente attaccato un gregge di pecore nel comune di Farnese, attaccando l’azienda di Massimo Biagini, socio Coldiretti nonché sindaco del paese.

Ricordiamo l’importanza della legge regionale sui danni da fauna selvatica su cui Coldiretti Viterbo riporta da tempo l’attenzione, ricordiamo l’appuntamento del 29 settembre alla Regione Lazio.

Sarà quella l’occasione per analizzare nello specifico i contenuti e le disponibilità finanziarie necessarie per l’attuazione di tutte le misure previste dal piano operativo affinché il problema dei danni causati all’attività agricola dalle diverse specie di fauna selvatica non sia trattato sempre sull’onda dell’emergenza e di gravi fatti di cronaca, bensì attraverso un sistema organico di interventi così come prevede la legge regionale.

“Prendiamo atto della delibera che approfondiremmo nella nostra assemblea indetta per il giorno 29 presso la Regione Lazio. In attesa di una visione più dettagliata esprimiamo moderata soddisfazione, ma al momento lo stato di agitazione permane” ha dichiarato il direttore di Coldiretti Lazio, Aldo Mattia. Coldiretti Viterbo ricorda al tal proposito anche i danni di giugno a Tuscania sui capi morti nel gregge di proprietà del signor Narciso Baroni.

“Da tempo ormai chiediamo la necessità di una legislazione per l’esercizio della zootecnia in maniera equa e senza danni a coltivatori e cittadini” ha detto il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti.

“Quello dei lupi è un problema che da troppo tempo ormai danneggia il comparto, in Tuscia soprattutto. Ancora una volta chiediamo soluzioni definitive al più presto” ha infine aggiunto il presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici.

Coldiretti Viterbo


Condividi la notizia:
26 settembre, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR