Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bagnoregio - Carabinieri - Tre malviventi, con volto travisato e armati di cacciavite, si sono fatti consegnare 6mila euro durante un colpo in villa nella notte

Rapinano e picchiano 46enne di fronte a moglie e figlio

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri 

Bagnoregio – Rapinano e picchiano 46enne.

Questa notte intorno alle 3,30, a Bagnoregio, tre persone con volto travisato, sono entrate in una villa in località Caio e, dopo aver minacciato e picchiato il proprietario, un commerciante 46enne del posto, alla presenza della moglie e del figlio minore, armati di cacciavite si sono fatti consegnare 6mila euro in contanti, provento degli incassi delle attività commerciali e si sono allontanati.

Il proprietario di casa, ha riportato lievi ferite, giudicate guaribili in 5 giorni, all’ospedale di Montefiascone.

Sul posto, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Montefiascone e quelli del nucleo investigativo del reparto operativo di Viterbo che hanno avviato le indagini del caso ed effettuato i rilievi tecnici sul posto.

Dalle testimonianze delle vittime, i tre malviventi, con accento dell’est Europa, indossavano passamontagna e guanti per non lasciare impronte. Altro particolare che è emerso sta nel fatto che, al momento dell’ingresso nella casa, rompendo una finestra, l’impianto di allarme non era attaccato e nessuna finestra aveva grate di protezione in ferro.

Le indagini sono al momento in atto e i carabinieri ricordano comunque, specialmente nelle zone isolate, di adottare le misure minime di protezione passiva come appunto impianti di allarme e grate in ferro per la protezione almeno del piano più accessibile.


Condividi la notizia:
23 settembre, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR