- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Dateci almeno un altro pullman… che non vada a fuoco”

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Viterbo - Un pullman Cotral con gli studenti ammassati [3]

Viterbo – Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Viterbo - Un pullman Cotral con gli studenti ammassati [4]

Viterbo – Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Viterbo - Un pullman Cotral con gli studenti ammassati [5]

Viterbo – Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Viterbo - Un pullman Cotral con gli studenti ammassati [6]

Viterbo – Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Vignanello – Riceviamo e pubblichiamo – Gli studenti della corsa Vallerano/Vignanello direzione Viterbo sono costretti di mattina ad arrivare tardi alle lezioni, ma cosa più importante e sconvolgente, è che dopo aver pagato 141 euro di abbonamento sono obbligati a rimanere sempre in piedi, stile sardine in sottovuoto, rischiando l’incolumità personale.

Alcuni riescono a sedersi sopra ad amici altri sugli scalini di entrata o di uscita, il restante in piedi con altre 30 persone. Forse anche di più.

Dopo anni e anni di denunce, raccolte firme e richiami la situazione non è cambiata, anzi, peggiorata, al 14 ottobre ben 2 pullman si sono rotti e uno naturalmente è stato bloccato a Porta Romana dagli stessi studenti con chiamata alla polizia.

Non si può continuare in queste situazioni, noi studenti siamo stufi di pagare soldi e non essere ascoltati.

Cotral grazie mille per la ginnastica che ogni mattina e ogni pomeriggio ci fai fare, ma possiamo benissimo farne a meno,vorremmo stare almeno seduti e rilassarci dopo ore ed ore di lezioni. Non siamo bestiame siamo degli studenti con dei diritti.

Con tutti i soldi che vi diamo dobbiamo avere minimo un altro pullman (che non vada a fuoco [7]) soprattutto per la zona Vignanello/Vallerano.

Una studentessa costretta a viaggiare in pessime condizioni


Anche tu redattore – Le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it [8].

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [9]
  • [1]
  • [2]