Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Eventi - Sono state ospitate dalle socie Fidapa della città

Le “fidapine” di Battipaglia in visita a Viterbo

Condividi la notizia:

Una veduta di Viterbo dall'alto

Una veduta di Viterbo dall’alto

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Un evento con scambio di cultura e amicizia tra le sezioni Fidapa di Viterbo e di Battipaglia.

Venerdì 16 ottobre sono arrivate a Viterbo circa trenta socie fidapine provenienti da Battipaglia con la presidente Anna Cavaccini e le presidenti Fiorella Annibali, per il distretto centro, e Vincenzina Nappi, per quello sud-ovest. E’ intervenuta inoltre la presidente del consiglio nazionale, avvocato Pia Petrucci.

Il programma dell’incontro tra le donne delle due città è stato propedeutico alla realizzazione di un gemellaggio che vedrà in futuro le socie di Viterbo andare a conoscere la storia e la cultura del territorio di Battipaglia.

Le ospiti sono state ricevute da Maria Teresa Lecchini, Presidente Fidapa sezione di Viterbo, che ha preso ufficialmente la consegna della sezione da Carla Pepponi Bartoleschi durante la cena di gala all’hotel Salus, sabato 17 ottobre.

Il gruppo è stato accolto all’interno del percorso etrusco di Pianeta Benessere all’hotel Salus, nelle piscine di acqua calda, nelle saune, nel percorso vascolare tra tisane varie e sale relax, mentre alcune socie hanno, in alternativa, assistito alla lezione della professoressa Barbara Lecchini sulla strada di Viterbo: “La via Francigena e la storia del pellegrino”.

Altri piacevoli momenti hanno caratterizzato l’esperienza delle artiste e professioniste partecipanti, che hanno anche visitato, accompagnate dalla guida Maura Zamola, il palazzo Farnese di Caprarola, il centro storico di Viterbo e la sala regia dove la delegata del sindaco, Daniela Bizzarri ha portato il saluto istituzionale dell’amministrazione comunale.

L’affetto e l’amicizia tra le socie delle due sezioni sono stati poi benedetti da don Egidio Bongiorni, parroco di santa Maria dell’Edera e del Paradiso, con una solenne messa, animata dalle letture liturgiche curate dalle presidenti delle due sezioni.

Anna Cavaccini aveva presentato già lo scorso anno a Viterbo il libro della figlia, Susi Barbara Cavaccini, uscito postumo alle stampe, dal titolo “La principessa della pioggia” ed era stata colpita dall’affetto espresso e dai volti e le ricchezze di questa città, ed è per questo motivo che è voluta ritornare con le amiche della sua terra, condividendo con loro la prima attività del suo mandato di presidente di sezione.

Per la realizzazione del progetto è stata coadiuvata dall’impegno e dall’organizzazione della professoressa Alba Stella Maffei Paioletti, già promotrice della presentazione del libro di Susi e socia Fidapa.

Alba Sella Paioletti


Condividi la notizia:
18 ottobre, 2015

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR