--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'intervento dell'Uspp sull'illuminazione del carcere

“Mammagialla, quei “4 soldi” consentiranno di avviare i lavori”

Condividi la notizia:

Il carcere di Mammagialla

Il carcere di Mammagialla 

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Fortuna che da ieri sera c’è chi munito di ceri riuscirà finalmente a trovare d’incanto tutti i fondi necessari affinché in pochi giorni le torri luminarie dell’istituto di Mammagialla tornino ad irradiare luce.

Fortuna che c’è chi “la sa lunga” e crede che il provveditore, il direttore dell’istituto, il ragioniere e l’ingegnere del Prap alla stregua del “gatto e la volpe” di Collodiana memoria pongano in essere una serie di discorsi atti a buggerare le organizzazioni sindacali specie quelle passate per caso, che poi tanto per caso non si trovavano lì.

Fortuna che c’è chi, depositario del “Verbo” ha passato l’intera mattinata a diffondere la sua verità e che sempre per fortuna c’è chi, conoscendo l’agenda del provveditore ha asserito che nella giornata dell’altro ieri non era in sede.

La verità però è un’altra chi è affetto da “ce l’ho durismo” non può assolutamente accettare che un confronto sereno e pacato porti qualche risultato, ma soprattutto non può accettare che sia questa organizzazione sindacale ad aver ottenuto questo risultato un risultato che avrebbe condiviso volentieri con tutti gli altri, ma purtroppo non è stato possibile sicuramente non per colpa nostra.

Briciole o no quei “quattro soldi” consentiranno di avviare dei lavori mai iniziati prima. Se ne facessero una ragione coloro che non hanno inteso ascoltare.

Ma d’altronde è ottobre, è normale.

Noi dal canto nostro abbiamo fatto ciò che andava fatto e si doveva fare, ora vediamo dopo la fiaccolata cosa potrà arrivare.

A nostro modesto avviso non più di quello che è stato stanziato a questo punto grazie al nostro intervento diretto.

Grazie ad un sindacato “per caso”.

Uspp – Segreteria provinciale


Condividi la notizia:
29 ottobre, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR