Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Manifestazione il 10 novembre a Roma - Coppini (Sul): "Situazione insostenibile tra disservizi, autisti aggrediti e personale trasferito"

Protesta sotto la sede Cotral: “Aiutateci a cambiare”

Condividi la notizia:

Viterbo - Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Viterbo – Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Viterbo - Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Viterbo – Un pullman Cotral con gli studenti ammassati

Montalto di Castro - Il pullman Cotral affollato

Montalto di Castro – Il pullman Cotral affollato 

Viterbo – “Aiutateci a cambiare”.

E’ un vero e proprio appello quello lanciato dal Sindacato unitario lavoratori comparto trasporti (Sul) per la manifestazione di domani, sotto la sede del Cotral.

La protesta, indetta dal sindacato, arriva dopo la marea di disservizi nel Viterbese e in altre province del Lazio. I motivi sono riepilogati nei volantini distribuiti da giorni sugli autobus: trasferimento di personale a più di cento chilometri dalla residenza senza motivo; comunicazioni errate su accordi vigenti; soppressioni di corse, repressione e utilizzo della disciplina per costringere il personale a prestare servizio anche in condizioni non ottimali. 

“Le trattative con l’azienda si sono interrotte in estate – spiega Renzo Coppini, rappresentante sindacale del Sul Lazio -. A luglio è stata presentata una proposta che non abbiamo gradito, fatta di tagli non concordati e di un calendario impossibile. Addirittura, in alcune zone, c’era una scopertura di mezzi per l’uscita da scuola dei ragazzi. Né il Sul, né l’Ugl hanno firmato”.

La battaglia è su tutti i fronti: “Abbiamo impugnato certi trasferimenti di personale decisi al di fuori degli accordi e senza un perché – continua Coppini -. Un esempio per Viterbo: un autista 58enne con quattro bypass trasferito da Viterbo a Civita Castellana. Quaranta chilometri. Lo stesso sta succedendo ad alcuni impiegati, sbattuti dalla direzione centrale romana a Tivoli e Latina, in un inspiegabile clima di terrorismo. Hanno fatto persino la conta di chi ha distribuito i volantini della protesta, minacciando ritorsioni. Un modo molto repressivo di intendere la disciplina…”.

Per non parlare della pessima organizzazione.  
Numerosi, nella sola provincia di Viterbo, i bus rimasti fermi perché gli autisti si sono rifiutati di partire: il pullman era pieno oltre la capienza regolamentare. In caso di incidenti, la responsabilità è del conducente che, quindi, saggiamente, resta fermo in attesa della corsa successiva per distribuire l’utenza. Ma tra ritardi e disservizi, c’è chi è stufo di pagare l’abbonamento per rimetterci o rischiare, come quando il bus parte lo stesso ed è talmente pieno che le porte nemmeno si chiudono. Le tensioni si ripercuotono inevitabilmente sul personale.

“Sputi, ingiurie, insulti all’ordine del giorno… Sono così tante le aggressioni agli autisti che ormai non le denunciamo più – continua Coppini -. Ma così non si può andare avanti. L’azienda deve ascoltare gli autisti perché nessun altro come loro, ogni giorno sulla strada, può avere il polso della situazione”.

A Viterbo, una trentina di persone si è rivolta a un legale, Floriana Clementi, madre di due figli liceali che toccano con mano ogni giorno le carenze del trasporto pubblico targato Cotral.

Il 20 ottobre scorso l’avvocatessa era stata invitata a partecipare a un incontro con i vertici Cotral proprio alla sede centrale di via Alimena. Tante promesse di riorganizzare orari e parco autobus in base alle esigenze degli utenti. Promesse da marinaio, almeno per ora.

“Le aggressioni all’ordine del giorno peggiorano quel rapporto di fiducia e rispetto reciproco che dovrebbe stare alla base del rapporto tra personale e utenti – si legge sul volantino distribuito sugli autobus per pubblicizzare la protesta di domani -. E’ per ripristinare questo clima che ci stiamo attivando verso le istituzioni competenti, perché cessino tutte quelle azioni che stanno danneggiando il servizio”. 

Il Sul invita alla manifestazione del 10 novembre, dalle 13 alle 15, sotto la direzione Cotral in via Alimena 105 a Roma: “Migliorare il servizio per l’utenza è una nostra priorità”.


Condividi la notizia:
9 novembre, 2015

Caos Cotral ... Gli articoli

  1. "Cotral, dei 300 nuovi bus non c'è traccia"
  2. "Caos Cotral, chiesto un consiglio straordinario"
  3. "Affittati tre catorci degli anni '80 senza bando pubblico"
  4. "Servono trasporti pubblici degni di questo nome"
  5. Cotral, problemi risolti o quasi
  6. Caos Cotral, altro incontro in provincia
  7. "Dal 2 febbraio ripristinate le corse Cotral"
  8. "Cotral si impegnerà a concordare gli orari delle corse"
  9. Caos Cotral, presto provvedimenti sugli orari degli autobus
  10. Trasporto pubblico, seduta straordinaria del Consiglio del Lazio
  11. "Cotral, posti liberi ma il pullman non si ferma"
  12. "Cotral quanto pensa di tirare avanti con i disservizi?"
  13. "Subito il ripristino dell’orario concordato a marzo con Cotral"
  14. "Trasporti, subito un incontro con Cotral e Regione"
  15. Cotral, si lavora per una soluzione
  16. "Ma gli orari degli autobus chi li fa?"
  17. "Cotral dia seguito agli accordi assunti con i sindacati"
  18. "Cotral, Giana si assuma responsabilità"
  19. "Paghiamo l'abbonamento e dobbiamo avere mezzi di trasporto"
  20. "Cotral chieda scusa per i continui disagi"
  21. ”Cotral, avete rotto il cazzo”
  22. Bus Cotral fermo a piazzale Gramsci
  23. "Autisti incolpevoli protagonisti"
  24. "I ragazzi dell'alberghiero non hanno più il bus che li porta a scuola"
  25. "Soppressione corse Cotral, situazione incontenibile"
  26. Gli studenti del Dalla Chiesa protestano contro Cotral
  27. "Corse soppresse per il dissenso di alcuni autisti"
  28. "Cotral, Zingaretti deve intervenire"
  29. “Cotral, si va verso lo sciopero regionale”
  30. "Siamo alla follia o si istigano i pendolari alla rivolta?"
  31. "Cotral, sicuri che il disagio non sia voluto?"
  32. "Cotral, ennesima corsa soppressa e studenti al freddo"
  33. "Zingaretti chieda scusa invece di esultare"
  34. Cotral e sindaci, vertice in Provincia
  35. Cotral, in arrivo 300 nuovi bus
  36. Servizio sostitutivo da Montalto a Pescia
  37. "Molti dimenticano di aver avallato il piano di smantellamento dei servizi pubblici"
  38. Caos Cotral, giovedì incontro in prefettura
  39. "Cotral, subito un incontro con i vetrici dell'azienda"
  40. "Caos Cotral, chiediamo l'intervento di Zingaretti"
  41. "Cotral, vengano ripristinate le corse soppresse"
  42. "Disservizi Cotral, subito un tavolo tecnico"
  43. "Cotral, si sta oltrepassando i limiti della sopportazione"
  44. "Orari sballati, un disastro annunciato"
  45. "La situazione Cotral è a dir poco catastrofica"
  46. "Cotral, lettera ai sindaci per indicare le situazioni di maggiore disagio"
  47. "Un'odissea tra ritardi, soppressioni e incidenti..."
  48. "In silenzio lavorano alla privatizzazione"
  49. "Disservizi Cotral, l'azienda risponda in commissione"
  50. "Cotral prima crea i “casini” e poi cerca il confronto"
  51. "Studenti e pendolari lasciati a piedi, chiesto incontro col Cotral"
  52. Nuovi orari, Cotral disponibile al confronto
  53. "Disagi Cotral, rivedere i piani della mobilità"
  54. "Cotral, ennesima prova di inadeguatezza dei vertici"
  55. "Chiedevamo due bus, non ne abbiamo più neanche uno..."
  56. "Pronti a discutere con i sindaci gli orari dei bus"
  57. In un mese a fuoco cinque autobus Cotral
  58. "Cotral, riusciremo a dare un servizio efficiente ai pendolari?"
  59. Cotral, bus rotti e studenti in mezzo alla strada
  60. Dal 7 gennaio cambiano gli orari dei bus Cotral
  61. "Cotral, i pullman nuovi dove sono?"
  62. "Bus in prestito dall'Umbria, una vergogna"
  63. "Promessi 400 nuovi bus e invece ne arrivano 8 in prestito"
  64. Otto pullman in prestito da Umbria Mobilità
  65. Sciopero Cotral, ha aderito il 16% dell'azienda
  66. Cotral in sciopero per ventiquattr'ore
  67. "Cotral, un'odissea per gli studenti pendolari"
  68. "Rimborsare l'abbonamento e trovare una soluzione per gli studenti"
  69. Bus in affitto da subito, poi trenta nuovi
  70. "Disservizi Cotral, serve soluzione condivisa per tutelare i ragazzi"
  71. Anche i sindaci contro Cotral
  72. "Costretti a scendere dal pullman strapieno"
  73. "Pronti allo sciopero di ventiquattr'ore"
  74. "Presto una soluzione per il trasporto pubblico"
  75. "Mazzola si dimetta..."
  76. "Cotral, pago 200 euro di abbonamento vorrei almeno puntualità"
  77. Cotral, 110 milioni di euro per 415 nuovi autobus
  78. "Cotral, costretta a perdere un'ora di lezione"
  79. Cotral, soppressa corsa per mancanza di personale
  80. "Treni vuoti e passeggeri Cotral in condizioni disumane"
  81. Pullman Cotral stracarico, autista si rifiuta di partire
  82. Cotral: Stiamo lavorando per voi...
  83. Cotral, mezzi sovraccarichi e gente accalcata in piedi
  84. "Basta mettere in pericolo la vita degli studenti"
  85. Caos Cotral, incontro per superare le criticità
  86. "Bus stracarichi e corse soppresse, non se ne può più"
  87. "Cotral, viaggio come le diligenze del far west"
  88. "Dateci almeno un altro pullman… che non vada a fuoco"
  89. Parte la gara per la fornitura di nuovi bus Cotral
  90. Bus stracolmi, Atac e Cotral al lavoro
  91. Disservizi Cotral, se ne parla in consiglio comunale
  92. "Cotral, chiesto incontro con assessore Civita dopo il caso di Viterbo"
  93. "Sfiorata la tragedia per la scarsa manutenzione"
  94. "Gravi disservizi, Michelini si faccia sentire in regione"
  95. "Io sul pullman in fiamme c'ero… e ho rischiato la vita"
  96. Pullman in fiamme sulla Commenda
  97. Autobus stracolmo, gli studenti restano fuori da scuola
  98. Lotta all'ultimo sangue tra studenti per un posto sul bus
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR