- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Io continuo a fare il sindaco…”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Leonardo Michelini [4]

Leonardo Michelini 

Viterbo – (g.f.) – “Io faccio il sindaco…”.

E’ il quarto giorno da quando la crisi in comune è scoppiata, ma per il sindaco Leonardo Michelini è un mercoledì come tanti altri.

Antivigilia di Natale e nell’ufficio del primo cittadino, è un viavai di persone.

Passano dirigenti e pure assessori. Giacomo Barelli entra e esce, trafelato. Arriva anche Alvaro Ricci alle prese con fogli da mostrare a Michelini.

Lo segue Antonio Delli Iaconi. Il responsabile alla Cultura guarda l’orologio, è tardi. Sono le 13 passate.

Nella sala rossa la crisi sembra non essere entrata. Fuori il vice segretario nazionale del Partito democratico ha dato l’incarico a Riccardo Tramontana di venire a Viterbo a ricucire lo strappo nel partito.

Ma è un vento che dalle parti di palazzo dei Priori non arriva. Il primo cittadino parla con la dirigente Mara Ciambella. C’è la pratica Viterbo Ambiente, spiega che la sospensiva del Tar non cambia nulla per il comune [5].

Provare a chiedergli qualcosa sulla situazione in comune è missione impossibile.

“Chi è che parla? – dice Michelini -. Sposetti non parla, Fioroni non parla, Panunzi non parla e io non parlo”.

Parlare di cosa? La crisi in comune sembra proprio non esserci. Una tattica, probabilmente quella del primo cittadino. Per portare allo scoperto chi gli ha nei fatti tolto la fiducia pur non togliendogliela formalmente.

Michelini non pare troppo preoccupato.

“Ma io non ero preoccupato nemmeno l’altro giorno”. Quando un consigliere fra i sette Pd saliti sull’Aventino gli hanno consegnato la lettera che ufficializzava la rottura.

“Io faccio il sindaco”. Fine della chiacchierata, durata il tempo di percorrere il tragitto tra il suo ufficio e la sala giunta.

E stata convocata un’altra riunione con i suoi assessori. Ci sono delibere da approvare. E’ la seconda riunione in due giorni, dopo quella di martedì. “Stiamo facendo delle belle cose, poi dirò”.

Si lavora, tanto non c’è la crisi.

Prende parte, invece, all’incontro Antonio Delli Iaconi, uno dei tre in giunta, riferimento del gruppo Pd dissidente.

Assenti, invece, Alessandra Troncarelli e Sonia Perà. Strano.

Non essendoci la crisi, saranno impegnate con gli ultimi regali. Natale è alle porte. Un Natale senza crisi. Basta crederci.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]