--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Polizia stradale - Gli agenti proseguono nella loro attività di prevenzione

Giubileo della misericordia, controlli a 360 gradi

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Polizia stradale

Polizia stradale 

Viterbo – Giubileo della Misericordia, controlli a 360 gradi.

Gli agenti della sezione polizia stradale di Viterbo, con i colleghi dei distaccamenti di Tarquinia e Monterosi, proseguono con assiduità nella loro attività di prevenzione e repressione di tutti quei comportamenti scorretti e altamente pericolosi che avvengono su strada.

Le pattuglie della polizia stradale, sotto la direzione del dirigente Porroni, in relazione ai pericoli derivanti dalla delicata situazione internazionale creatasi alla vigilia dell’inizio del “Giubileo della Misericordia” contribuiranno, nei prossimi giorni, ad effettuare un assiduo controllo di quella fascia di territorio definito “lineare”, rappresentato dalle principali strade extraurbane provinciali.

Grazie a questa scrupolosa attività nel weekend trascorso, 210 sono state le autovetture sottoposte a verifica, 140 i conducenti controllati, 49 i soccorsi prestati e 21 le infrazioni al Codice della Strada contestate.

Parallelamente a queste verifiche su strada, la squadra di polizia giudiziaria della sezione polizia stradale di Viterbo, unitamente a personale specializzato dei distaccamenti di Monterosi e di Tarquinia, ha ulteriormente intensificato le attività di controllo di tipo amministrativo presso le rivendite auto, le officine, le carrozzerie e gli autodemolitori della provincia. Si tratta di una serie costante e meticolosa di accertamenti che ricomprendono quelli amministrativi, tecnici e specialistici, per arrivare a sanzioni anche di tipo penale.

Autorizzazioni, licenze e rispetto delle normative legate allo smaltimento dei rifiuti (si pensi alle stesse automobili da demolire, alle acque reflue di un’officina o agli pneumatici usurati) sono le principali verifiche che gli agenti della polizia di Stato effettuano nell’ambito di tali attività commerciali.

Nel mese di novembre, la squadra di polizia giudiziaria ha effettuato diversi controlli amministrativi specialistici che hanno interessato 1 autodemolitore, 1 rivendita auto, l canozzeria/gommista, 1 agenzia pratiche auto e 5 autofficine, nelle località di Viterbo, Capranica, Acquapendente, Corchiano, Vetralla e Tarquinia svolgendo accertamenti tecnici su un totale di 38 autoveicoli e su 12 persone titolari o consegnatari delle attività commerciali.

Sono state riscontrate alcune infrazioni relative al Cds, ma la maggior parte delle attività commerciali è stata trovata in regola.

Inoltre, nella settimana che va dal 7 al 13 dicembre, la sezione polizia stradale di Viterbo parteciperà in prima linea all’iniziativa promossa dal network europeo “Tispol” contro i pericoli derivanti dall’uso di alcool e droghe da parte dei conducenti i veicoli.

Tale campagna consisterà in una serie di controlli diurni e notturni, sulle principali mterie provinciali, in merito alle condizioni psico-fisiche delle persone che si pongono alla guida. La polizia stradale ricorda, a tal proposito, quanto sostiene il presidente di “Tispol”, Aidan Reid, “porsi alla guida dopo aver bevuto o aver fatto uso di droghe comporta tempi di reazione molto più lenti, scarsa prudenza e bassa percezione del pericolo, nonché notevole riduzione della concentrazione e del coordinamento dei movimenti”.

La sicurezza di tutti i soggetti che utilizzano le strade rappresenta da sempre un obiettivo primario per la polizia stradale.

7 dicembre, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR