--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Valentano - Gli arrestati non rispondono alle domande del giudice - Processo a gennaio

Spaccio, uno resta ai domiciliari

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

carabinieri notte

I carabinieri 

Valentano – Uno libero e uno ai domiciliari, in attesa che il processo continui a gennaio.

Il tribunale di Viterbo ha convalidato il fermo per spaccio dei due arrestati di sabato sera, un 25enne di Valentano e un 35enne romano, quest’ultimo con precedenti penali. E’ per lui che il giudice Rita Cialoni ha disposto gli arresti domiciliari, mentre l’altro è stato rimesso in libertà ieri mattina, dopo l’udienza del processo per direttissima in tribunale.

Non hanno risposto alle domande del giudice sul mezz’etto di cocaina e il mezzo chilo di hashish trovato dai carabinieri sabato sera, dopo un rocambolesco inseguimento dentro il centro abitato di Valentano.

I due erano in macchina insieme. Una pattuglia gli ha intimato l’alt, ma non si sono fermati. Tutt’altro. L’auto ha proseguito la sua corsa, inseguita dai militari della stazione locale e dagli uomini del nucleo operativo radiomobile di Tuscania. 

Durante la fuga, dalla macchina sarebbero stati gettati i due pacchetti con hashish e cocaina, poi sequestrati insieme a sostanza da taglio (50 grammi di mannite), bilancini di precisione e materiale per confezionare le dosi.


Condividi la notizia:
8 dicembre, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR