- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Tutto fermo in attesa degli incontri con Melilli”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Sonia Perà [4]

Sonia Perà 

Viterbo – (p.p.) – “Tutto fermo in attesa degli incontri”.

Sonia Perà crede che la pausa natalizia possa aiutare a ragionare sul futuro della maggioranza di palazzo dei Priori.

L’assessora, subito dopo il documento ipercritico di sette consiglieri del Pd, aveva detto di volersi dimettere. Si era detta disponibile anche la collega Troncarelli.

Ora attende gli esiti degli incontri annunciati per la prossima settimana dal segretario regionale Pd Fabio Melilli che, intervenuto per sanare questo strappo, ha, nel frattempo, chiesto a ognuno di restare al proprio posto.

“Ho preso atto di quello che ha detto il gruppo del partito a cui appartengo – dice Perà – e nelle ore successive al documento dei consiglieri del Pd, ho detto che mi sarei dimessa. Adesso, ci viene chiesto di ragionare e questi giorni serviranno. Anche le dichiarazioni di Melilli vanno in questa direzione”.

Impossibile per Perà minimizzare quanto accaduto. “La crisi che si è aperta è evidente e il documento dei sette consiglieri di maggioranza non può essere sottovalutato. Non sarebbe corretto. Diamo modo a tutti di dialogare, le feste aiuteranno a ragionare. Ci tengo a precisare che, gli atti non si fermano. Sono sempre a contatto col sindaco e la programmazione va avanti. I cittadini non devono subire conseguenze”.

Se ne riparla comunque al suo rientro, dopo la Befana. “Il punto di partenza perché il sindaco sia forte nella sua consiliatura è che la maggioranza sia coesa. Sono stata chiamata dalla politica per ricoprire questo incarico e per lavorare ho bisogno che la squadra sia presente e unita. Ho preso atto di quello che ci viene chiesto – coclude – e siamo fermi in attesa degli incontri”.

Preferiscono non fare dichiarazioni gli altri due assessori, che dovrebbero dimettersi, Alessandra Troncarelli e Antonio Delli Iaconi.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]