- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Basterà una riunione a salvare Michelini?

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Leonardo Michelini [4]

Leonardo Michelini 

Viterbo – (g.f.) – Basterà la riunione romana a far rientrare la crisi in comune?

Martedì prossimo a Roma il Pd regionale con Melilli, quello nazionale con Guerini e i viterbesi Lisetta Ciambella, Andrea Egidi, Francesco Serra e Stefano Calcagnini s’incontrano per dipanare una matassa piuttosto intricata.

I sette consiglieri Democratici che fanno riferimento a Serra non sembrano intenzionati a tornare sui propri passi.

Ma se Guerini dovesse sentenziare: questa crisi non s’ha da fare, ordinando ai sette di rientrare nei ranghi, cosa succederebbe? Quanti risponderebbero sissignore?

Tra Serra, Mongiardo, Troili, Volpi, Frittelli, Quintarelli e Cappetti, chi direbbe eventualmente sì? In minoranza sono in tredici ad avere già sottoscritto la mozione di sfiducia poi bocciata. Mancano quattro consiglieri per arrivare a 17, numero necessario per la sfiducia o per dimettersi in massa e chiudere la partita.

Quattro non è un numero impossibile da raggiungere. Sempre ipotizzando che da Roma arrivi un ordine di scuderia e che l’incontro non si riveli un flop. La partita resta complicata.

Quando un vaso si è rotto i cocci è difficile rimetterli insieme. A meno che Michelini non abbia un collante miracoloso.

Un passaggio importante sarà lunedì, vigilia della trasferta a Roma, quando il Pd riunisce la direzione provinciale.

Qualche indicazione in più potrebbe arrivare.

Poi c’è il 2 febbraio.

Data ultima e quindi probabile, entro cui convocare il consiglio comunale, come chiesto dall’opposizione. Potrebbe andare deserto.

Oppure i sette del Pd potrebbero presentarsi e sfiduciare Michelini. Il sindaco lo va chiedendo da settimane. Chissà che alla fine non lo accontentino.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]