--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Sono partiti ieri all'alba con 4 pullman per rendere omaggio al santo di Pietralcina

Duecentoventi viterbesi in coda per Padre Pio

Condividi la notizia:

La salma di padre Pio

La salma di padre Pio 

Roma – Duecentoventi viterbesi in coda per Padre Pio.

Ieri ad aspettare a Roma la salma del santo di Pietralcina c’era anche un nutrito gruppi di fedeli della Tuscia.

“Facciamo parte di una comitiva partita stamattina presto dalla provincia di Viterbo – hanno raccontato Gilda e Pina a Repubblica – siamo in 220, arrivati con 4 pullman. Padre Pio è un santo che sentiamo molto vicino a noi, andiamo ogni anno in pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo”.

Il corpo del santo è arrivato nella capitale due giorni fa e ieri al Verano alle 6.30 del mattino c’erano già più di due ore di coda.

Ma niente scoraggia i tanti accorsi a Roma per vedere anche un solo istante Padre Pio.

Le spoglie del santo, arrivate a Roma da San Giovanni Rotondo, in occasione del Giubileo, rimarranno in città fino a giovedì 11 febbraio quando, dopo una sosta di tre giorni a Pietrelcina, faranno ritorno a San Giovanni Rotondo.

 


Condividi la notizia:
5 febbraio, 2016

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR