- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Il sindaco non molla

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Viterbo - La conferenza della minoranzaViterbo - La conferenza della minoranza [3]

Viterbo – La conferenza della minoranza 

Viterbo - La conferenza della minoranza [4]

Viterbo – La conferenza della minoranza 

Viterbo - La conferenza della minoranza [5]

Viterbo – La conferenza della minoranza 

Viterbo - La conferenza della minoranza [6]

Viterbo – La conferenza della minoranza 

Ricci e Michelini [7]

Ricci e Michelini 

Ricci e Michelini [8]

Ricci e Michelini 

Viterbo - Salta la seduta di consiglio [9]

Viterbo – Salta la seduta di consiglio

Viterbo - Salta la seduta di consiglio [10]

Viterbo – Salta la seduta di consiglio

Viterbo - Salta la seduta di consiglio [11]

Viterbo – Salta la seduta di consiglio

Viterbo - Salta la seduta di consiglio [12]

Viterbo – Salta la seduta di consiglio

Viterbo - Salta la seduta di consiglio [13]

Viterbo – Salta la seduta di consiglio

Viterbo - Salta la seduta di consiglio [14]

Viterbo – Salta la seduta di consiglio

Viterbo - Salta la seduta di consiglio [15]

Viterbo – Salta la seduta di consiglio

Viterbo - Ciorba, Taborri, Treta e Moricoli prima del consiglio [16]

Viterbo – Ciorba, Taborri, Treta e Moricoli prima del consiglio 

Viterbo - Ciorba, Taborri, Treta e Moricoli prima del consiglio [17]

Viterbo – Ciorba, Taborri, Treta e Moricoli prima del consiglio 

Viterbo - Ciorba, Taborri, Treta e Moricoli prima del consiglio [18]

Viterbo – Ciorba, Taborri, Treta e Moricoli prima del consiglio 

Viterbo – (g.f.) – 17.24 – Anche il consigliere Santucci ha qualcosa da dire sulla situazione del comune: “Siamo governati da un branco di pippe”.

–  17.10 – Dopo la conferenza del sindaco arriva quella della minoranza. Per il consigliere Luigi Maria Buzzi: “Oggi è stato sancito che non c’è più nessuna maggioranza”. Al consigliere di Fdi fa eco quello di Forza Italia Claudio Ubertini: Non si può più andare avanti così, siamo pronti ad andare dal notaio per far finire questa esperienza anche subito”.

La più rivoluzionaria però è la consigliera Chiara Frontini: “Scoperchiamo il tetto di Palazzo dei Priori siamo in emergenza democratica”.

Sergio Insogna rincara la dose: “Il sindaco non si deve dimettere è già dimesso amministrativamente e politicamente. Il guaio è che non se ne rende conto”.

16.38 – Il sindaco non molla. Leonardo Michelini dal suo ufficio manda un messaggio chiaro: le dimissioni possono aspettare.

Dopo la seduta di consiglio andata a vuoto il sindaco ha convocato la stampa nel suo ufficio per importanti comunicazioni: “La città mi ha dato fiducia – ha detto – e non ho intenzione di dimettermi. Se dovessero arrivare – continua il sindaco – saranno sicuramente  e senza ripensamenti”.

 -16.20 – Come da programma. Al secondo appello l’opposizione esce. Il centrosinistra non ha i numeri e il consiglio comunale salta. Tutti a casa.

Adesso c’è attesa per capire cosa cosa dirà il sindaco Leonardo Michelini che ha convocato nel suo ufficio la stampa.

– 16.05 – L’opposizione esce da un incontro dopo il primo appello saltato. La maggioranza non ha raggiunto nemmeno il minimo previsto di tredici consiglieri presenti (tolti i 7 Pd). Probabile che decidano di non garantire il numero legale.  Alto rischio che salti il consiglio comunale.

15.45 –  I sette del Pd non ci sono come da previsione, ma al primo appello in consiglio comunale manca pure Filippo Rossi (Viva Viterbo).

Consiglio comunale ai tempi della crisi. Come da previsione la maggioranza non ha il numero legale, l’opposizione esce e il primo appello salta.

Serra e gli altri consiglieri dissidenti del Partito democratico hanno mantenuto le promesse. Non si sono presentati. Tutto aggiornato alle 16.15.

Non c’è pure il consigliere di Viva Viterbo Filippo Rossi, nonostante si tratti di una seduta importante, c’è da approvare la delibera sui revisori dei conti.

Prima della seduta, al tavolo della presidenza, Paolo Moricoli (MoRi), Goffredo Taborri e Livio Treta. Prove tecniche d’intesa? No, quattro chiacchiere per ingannare il tempo.


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [19]
  • [1]
  • [2]