- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Con chi devo parlare?”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Leonardo Michelini e Andrea Egidi [4]

Leonardo Michelini e Andrea Egidi 

Viterbo – (g.f.) – Tutti in attesa del (non) esito dell’incontro romano al Nazareno. La crisi in comune si prende qualche ora per capire cosa uscirà stasera dall’incontro con il vice segretario nazionale Lorenzo Guerini.

Bocche cucite nel Pd se si prova a chiedere un commento alla conferenza stampa di ieri sera da parte del primo cittadino. Pd zona vicina al capogruppo Serra.

Perché l’altra parte dei Democratici cosa pensa è chiaro. Bastano le ole, i sorrisi soddisfatti a ogni affermazione del primo cittadino. O le espressioni di disapprovazione alle domande scomode.

Nessuno parla, eppure la percezione è di fastidio per le affermazioni di Michelini e il voler scaricare tutto sul Pd. Ieri prima del consiglio comunale il primo cittadino si è incontrato con il segretario provinciale Andrea Egidi.

Sembrerebbe che Michelini abbia puntato tutto sul vertice romano. Come se quattro o cinque persone possano decidere per un’amministrazione. Passando sopra la testa di consiglieri e amministratori.

Un incontro sostanzialmente infruttuoso. Avendo abdicato al suo ruolo politico il sindaco ascolta i piani alti e si aspetta dai big soluzioni.

Sembrerebbe che abbia rinnovato a Egidi la richiesta di capire con chi parlare. Il sindaco dovrebbe sapere con chi confrontarsi.

Poi ha chiesto al segretario provinciale Pd una proposta, che arrivasse anche dai sette consiglieri oggi fuori dalla maggioranza.

Egidi avrebbe spiegato che non ci sono proposte da quella parte, non nascondendo imbarazzo dopo cinquanta giorni trascorsi inutilmente.

L’impressione è che il primo cittadino non abbia colto quanto accaduto nella sua maggioranza, non cogliendo come gli equilibri siano cambiato. Da quando c’è stato il tentativo d’eleggere Maurizio Tofani (Oltre le mura) presidente del consiglio.

Proposta contro cui in otto nel Pd hanno detto no durante una riunione. C’era pure Augusta Boco con i sette di Serra. La consigliera poi è stata recuperata dal fronte del sì.

L’equilibrio cambia, Michelini l’avrebbe dovuto registrare e comportarsi di conseguenza. Invece ha proseguito continuando a parlare solo con un pezzo del Pd. Che in consiglio è minoranza.

E oggi chiede a Egidi con chi deve parlare. Stavolta il silenzio è d’oro.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]