__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Nas - All'ospedale di Piombino

Accusata d’avere ucciso 13 pazienti, arrestata infermiera

Carabinieri

Carabinieri

Piombino – Arrestata infermiera, è accusata di tredici omicidi all’ospedale di Piombino.

Dalla tarda serata di ieri i carabinieri del Nas di Livorno con i militari del comando provinciale, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Livorno Antonio Pirato nei confronti di un’infermiera professionale eun decreto di perquisizione.

Secondo le indagini, l’infermiera è ritenuta responsabile del reato di omicidio volontario continuato, avvenuto, come si legge nella nota del Nas, negli anni 2014 e 2015, nei confronti di 13 pazienti tutti ricoverati, a vario titolo e per diverse patologie, presso l’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale civile di Piombino.

31 marzo, 2016

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564