Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Corre con l'associaizone "Idee chiare"

Dino Primieri candidato sindaco di Orte

Condividi la notizia:

Dino Primieri

Dino Primieri

Orte – Riceviamo e pubblichiamo – Sono trascorsi ormai dodici anni da quando, per la prima volta, i cittadini ci hanno eletto per amministrare il nostro Comune.

Avevamo lanciato una sfida che voi avete raccolto: amministrare una città come la nostra poteva essere possibile anche fuori dallo schema partitocratico.

Abbiamo insieme a voi vissuto esperienze molto positive frutto di un duro e faticoso lavoro svolto sul territorio in questi anni durante i quali, oltre alle opere ed alle tante iniziative, abbiamo sempre posto al centro dell’attenzione il cittadino.

Abbiamo attraversato momenti molto difficili, come l’ultima triste vicenda dell’amministrazione Polo, il cui epilogo tutti conosciamo.

La fermezza, l’onestà, la fiducia che i cittadini hanno sempre riposto in noi, ci impongono di ripartire e di farlo soprattutto dalle origini.

Voi ci conoscete, sapete benissimo chi siamo, come la pensiamo, come lavoriamo e soprattutto “la forza dei fatti” sarà il nostro motto e la nostra bandiera.

Per percorrere questa strada riteniamo fondamentale la scelta del candidato sindaco che dovrà essere persona capace, di grande esperienza, che sappia unire e non dividere, che al parlare preferisca il fare, che sia in grado di assumersi la responsabilità delle proprie scelte, che al probabile sostituisca il realizzabile.

Amministrare non è “mestiere” facile e soprattutto non improvvisabile ed è per questo che siamo convinti che Orte abbia ancora bisogno di Dino Primieri.

La persona giusta per ripartire, il leader indiscusso all’interno del gruppo che ne riconosce le indubbie capacità e ne vuole “sfruttare appieno” la disponibilità e la propensione al “lavoro per il bene comune”.

Da Dino Primieri si riparte con una squadra coesa e compatta, convinta dei suoi ideali, aperta al cambiamento e rinnovata nelle persone.

Lavoreremo seguendo quella stessa “retta via” che abbiamo percorso negli anni passati e che ultimamente qualcuno ha tentato di farci smarrire.

Questa è “Idee Chiare” che avete da sempre conosciuto e che si ripresenterà alle elezioni chiedendo consenso su un programma che stiamo “costruendo” sulle vostre esigenze.

Idee chiare si ripresenterà quindi agli elettori con una lista autonoma, lontana da “carrozzoni politici” e “correnti fluttuanti”, con l’impegno e la garanzia che scegliere Dino Primieri per i nostri elettori significherà “scegliere Orte”.

Associazione “Idee Chiare”


Condividi la notizia:
7 aprile, 2016

Amministrative 2016 ... Gli articoli

  1. Candidati in due paesi diversi ma medesimo programma
  2. "Aquilani e FI puniti per non avere voluto cambiare"
  3. Stelliferi il più votato - Maggi il più giovane
  4. Lucia Catanesi superstar a Marta
  5. Giachetti stai sereno… Firmato Fioroni
  6. Le preferenze e gli eletti comune per comune
  7. “Battistoni ha distrutto il partito, si dimetta”
  8. Giovani, turismo, lavoro
  9. "Con Moderati e riformisti avremmo vinto ovunque"
  10. "Montefiascone sconfitta pesante e inaspettata"
  11. "Siamo soddisfatti..."
  12. Montefiascone - Massimo Paolini sindaco
  13. Orte - Angelo Giuliani sindaco
  14. Valentano - Francesco Pacchiarelli sindaco
  15. Fabrica di Roma - Mario Scarnati sindaco
  16. Canino - Lina Novelli sindaca
  17. Cimarello sconfitto per 30 voti
  18. Oriolo Romano - Emanuele Rallo sindaco
  19. Vitorchiano - Ruggero Grassotti sindaco
  20. Vetralla - Franco Coppari sindaco
  21. Marta - Maurizio Lacchini sindaco
  22. Gallese - Danilo Piersanti sindaco
  23. Soriano - Fabio Menicacci sindaco
  24. Caprarola - Eugenio Stelliferi sindaco
  25. Vasanello - Antonio Porri sindaco
  26. Proceno - Cinzia Pellegrini sindaca
  27. Faleria - Marco Del Vecchio sindaco
  28. Lubriano - Valentino Gasparri sindaco
  29. Arlena di Castro - Publio Cascianelli sindaco
  30. Acquapendente - Angelo Ghinassi sindaco
  31. Carbognano - Agostino Gasbarri sindaco
  32. Corchiano - Paolo Parretti sindaco
  33. Bassano Romano - Emanuele Maggi sindaco
  34. Ha votato il 76,15%
  35. Alle 19 ha votato il 57,17%
  36. Alle ore 12 ha votato il 21,72%
  37. Più di 86mila viterbesi al voto
  38. L'affluenza e i risultati in tempo reale
  39. Incursione di Sgarbi a Vasanello
  40. La carica di 50enni e 60enni
  41. "Non partecipiamo per rispettare i nostri principi"
  42. "Continueremo a esserci, non saremo semplici spettatori"
  43. Respinto il ricorso per la lista di Paola Marchetti
  44. Il ministro Andrea Orlando a Viterbo
  45. "Movimento 5 stelle non partecipa alle comunali di Canino"
  46. Manca una firma, la lista di Paola Marchetti esclusa
  47. 5 candidati a Montefiascone, Vitorchiano, Marta, Soriano e Vetralla
  48. A Corchiano sinistra divisa in due
  49. Tutte le liste delle amministrative
  50. Una giovane donna, un 24enne, un commercialista
  51. Elezioni comunali, è carica degli ex sindaci
  52. "Con Scarnati il paese è crollato"
  53. Ruggero Grassotti candidato sindaco, si presenta
  54. "Concretezza, trasparenza, partecipazione e... speranza"
  55. Amministrative, si vota il 5 giugno
  56. 21 comuni della Tuscia al voto nel 2016

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR