Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Aeronautica - Le parole del generale Vecciarelli ai 102 allievi della scuola sottufficiali che stamattina hanno giurato

“Siate umili in terra e giganti in cielo”

Condividi la notizia:

Aeronautica - Il giuramento del 18esimo corso allievi marescialli

Aeronautica – Il giuramento del 18esimo corso allievi marescialli

La bandiera della scuola sottufficiali dell'Aeronautica

La bandiera della scuola sottufficiali dell’Aeronautica

Il colonnello Paolo Briancesco

Il colonnello Paolo Briancesco

Il capo di stato maggiore dell'Aeronautica Enzo Vecciarelli

Il capo di stato maggiore dell’Aeronautica Enzo Vecciarelli

Le autorità al giuramento

Le autorità al giuramento

Aeronautica - Il giuramento del 18esimo corso allievi marescialli

Aeronautica – Il giuramento del 18esimo corso allievi marescialli

Il capo di stato maggiore dell'Aeronautica Enzo Vecciarelli

Il capo di stato maggiore dell’Aeronautica Enzo Vecciarelli

Un momento del giuramento

Un momento del giuramento

Viterbo – (m.l.r.) – “Siate umili in terra e giganti in cielo”.

Le parole del capo di stato maggiore Vecciarelli sono un esortazione per gli allievi dell 18esimo corso marescialli dell’aeronautica militare che stamattina hanno giurato (gallery – slide show).

La cerimonia, al comando aeroporto di Viterbo, alla presenza del capo di stato maggiore dell’aeronautica militare, generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli e alle autorità militari e civili della città di Viterbo.

I 102 allievi del 18esimo corso, di cui 20 donne, frequentano i corsi di laurea triennale in scienze politiche e delle relazioni internazionali presso l’università della Tuscia, cinque (di cui due donne) seguono i corsi di infermieristica ed uno il corso di laurea in tecniche di laboratorio biomedico presso la sede distaccata di Viterbo dell’università La Sapienza  di Roma.

La scuola marescialli dell’aeronautica militare ricopre una duplice missione, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei sottufficiali del ruolo marescialli e in essendo un aeroporto militare aperto al traffico civile, assicura la fornitura dei servizi della navigazione aerea e garantisce l’efficienza delle installazioni aeroportuali funzionali all’attività di volo.

La formula del giuramento è stata pronunciata dal comandante della scuola sottufficiali dell’Aeronautica colonnello Paolo Briancesco che ha esortato i neo sottufficiali a onorare la promessa fatta oggi di fronte alla bandiera della scuola.

Parole di incoraggiamento per il futuro anche dal capo di stato maggiore dell’Aeronautica generale Enzo Vecciarelli. “Siate orgogliosi della vostra scelta. E’ un impegno importante – ha detto –  suggellato dalla vostra solenne promessa. E’ una scelta di vita. E siamo pronti per le sfide future che l’arma azzurra  è chiamata ad affrontare. E che il motto dell’Aeronautica ‘umili in terra e giganti in cielo’ sia sempre la fonte del vostro modo di essere”.


Condividi la notizia:
20 aprile, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR