--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - A tagliare il nastro sono stati il sindaco Luciano Cimarello e l’assessore ai servizi sociali Giulia Moscetti

Inaugurato il nuovo centro diurno per disabili adulti l’Aquilone

Condividi la notizia:

Montefiascone - Il taglio del nastro del centro l'Aquilone

Montefiascone – Il taglio del nastro del centro l’Aquilone

Montefiascone - L'inaugurazione del centro l'Aquilone

Montefiascone – L’inaugurazione del centro l’Aquilone

Montefiascone - L'inaugurazione del centro l'Aquilone

Montefiascone – L’inaugurazione del centro l’Aquilone

Montefiascone – Riceviamo e pubblichiamo – Si chiama “L’Aquilone” il nuovo centro diurno per disabili adulti inaugurato lo scorso sabato 16 aprile a Montefiascone nell’ex scuola elementare di Cipollone.

A tagliare il nastro sono stati il sindaco Luciano Cimarello e l’assessore ai servizi sociali Giulia Moscetti. Il centro rivolto a tutti i ragazzi disabili del distretto VT1 di cui Montefiascone è capofila, offre interventi di riabilitazione psico-sociale, per valorizzare l’autonomia personale residua, migliorare la capacità di adattamento sociale e la vita di relazione.

Nel suo discorso il primo cittadino ha rimarcato la funzionalità, la perfetta messa in sicurezza dei locali, dotati di abbattimento di barriere architettoniche e uscite di sicurezza ed anche la bellezza dell’immobile che è di nuovissima ristrutturazione.

“Ringrazio tutti i presenti – ha dichiarato Cimarello – in particolare i ragazzi, le loro famiglie, tutti gli operatori, i dipendenti degli uffici comunali con l’assessore Giulia Moscetti che hanno seguito l’iter di questo percorso e la cooperativa Splendid che come vincitrice dell’appalto ha messo a disposizione questa sede”.

“Oggi riusciamo a realizzare un piccolo traguardo come amministratori – hano detto all’unisono Cimarello e Moscetti – perché finalmente diamo risposta alle famiglie degli utenti che ci chiedevano un ambiente migliore anche se oltre ad un tetto nuovo ci interessa ciò che c’è dentro, operatori qualificati e di alto livello che riescano a coccolare e far sorridere i nostri ragazzi”.

L’assessore ai servizi sociali Giulia Moscetti ha poi aggiunto: “Quando mi hanno chiesto di pensare ad un nome da condividere con i ragazzi di getto mi è venuto “L’Aquilone” perché come l’aquilone il nuovo centro ha l’obiettivo di ‘volare alto’ e poi è un oggetto che mi fa pensare alla libertà, all’allegria, alla gioia, alla spensieratezza, tutte cose che vogliamo i vostri figli trovino qui al centro e siamo sicuri sarà così”.

La cerimonia si è poi conclusa con la consegna da parte del sindaco e dell’assessore della targa con inciso il nome del nuovo centro affissa poi all’entrata della struttura.

Comune di Montefiascone

 

 


Condividi la notizia:
19 aprile, 2016

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR