--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Sul campo della Ss Lazio finisce 2-1 - Partita sospesa per maltempo al settimo inning, con consecutiva omologazione del punteggio

Sconfitta amara per il Montefiascone baseball

Condividi la notizia:

Sport - I ragazzi del Montefiascone baseball

Sport – I ragazzi del Montefiascone baseball

Viterbo – Lo scorso fine settimana è stato caratterizzato dal maltempo che non ha permesso lo svolgimento a Montefiascone della partita categoria Cadetti tra i ragazzi falisci e il Cali Roma, che sarà recuperata in data da stabilire.

E’ stata invece giocata sul campo dell’Acquacetosa la partita della prima squadra contro la Ss Lazio.

Partita molto equilibrata e lo dimostra il punteggio 0-0 fino al quinto inning con una valida a squadra, con sei strike out per la Lazio con Giovanni Paglieri e sette per il Montefiascone che schierava sul monte di lancio Matteo Carletti.

Ma il cielo, già scuro, inizia a imbruttirsi, e inizia a cadere giù quell’acquetta fina, che però bagna tutto, atleti, campo e palline.

Al quinto inning il Montefiascone segna il primo punto con Michele Testa spinto a punto dalla base su ball di Fabio Vaselli, dopo che con le valide di Alessandro Conti e Leonardo Senzaquattrini, la squadra aveva caricato le basi.

Ma la risposta della Lazio non tarda ad arrivare.

Alla fine del sesto inning Carletti inizia regalando due basi su ball consecutive, si riprende con uno strike out, ma due valide portano la Lazio sul momentaneo 2-1.

All’inizio del settimo inning la pioggia fa da protagonista, costringendo gli arbitri a sospendere la partita.

Si aspetta la mezz’ora regolamentare, poi gli arbitri, visto il perseverare della pioggia, decretano la fine della partita e l’omologazione del punteggio.

Quindi negli spogliatoi, con l’amaro in bocca aspettando il ritorno.


Condividi la notizia:
18 maggio, 2016

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR