Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Iniziati i lavori, a cinque anni dal rogo che devastò il capannone

Al via lo smantellamento di Mondo Convenienza

Condividi la notizia:

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo - Smantellato il capannone di Mondo convenienza

Viterbo – Smantellato il capannone di Mondo convenienza

L'incendio a Mondo Convenienza nel 2011

L’incendio a Mondo Convenienza nel 2011

L'incendio a Mondo Convenienza nel 2011

L’incendio a Mondo Convenienza nel 2011

Viterbo – Un intero capannone sprofondato sotto un inferno di fiamme (Video: Solo macerie – Gallery: Mondo convenienza in fiamme * I vigili del fuoco tra le macerieArriva il sindaco Marini * Il capannone distrutto * Incendio a Mondo Convenienza).

Da allora era rimasto così, il mobilificio Mondo Convenienza: lo scheletro di una struttura di 6mila metri quadrati, ricoperto da un ammasso di lamiere deformate.

A cinque anni dall’incendio, sono iniziati i lavori di smantellamento di quel che resta del punto vendita sulla Cassia Sud, tra Viterbo e Vetralla. 

Era la notte del 30 novembre 2011: un rogo devastante distrusse l’intero negozio. Danni per 2 milioni di euro.

I vigili del fuoco, arrivati sul posto alle 2 del mattino, lavorarono fino all’alba per domare quelle colonne altissime di fumo e fiamme.

Quattro squadre di pompieri (due da Viterbo, una da Gradoli, una da Civita Castellana), un’autobotte da Roma e un’autoscala da Civitavecchia per contenere le proporzioni di un disastro ricaduto sui lavoratori: i 40 dipendenti del punto vendita furono messi in cassa integrazione.

L’inchiesta del pm Renzo Petroselli è finita in archivio: nessun responsabile o presunto tale, per quel rogo che ha mandato in fumo un’azienda e le aspettative di chi ci lavorava. 


Condividi la notizia:
9 maggio, 2016

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR