Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vetralla - Amministrative 2016 - Fratelli d'Italia fa il punto dopo la vittoria del centrosinistra

“Aquilani e FI puniti per non avere voluto cambiare”

Condividi la notizia:

Vetralla - Sandrino Aquilani

Vetralla – Sandrino Aquilani

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Vetralla sono ormai passate, il risultato inequivocabile è stato acquisito, non resta che analizzarlo per capire ciò che sono i significati che la consultazione ha portato con se.

Risulta evidente a tutti la volontà di cambiamento che il cittadino vetrallese ha voluto determinare, la scelta della lista civica di sinistra Passione Comune capeggiata da Coppari, è inequivocabile e fa comprendere bene che il centro destra così diviso, in questa tornata elettorale, non poteva essere competitivo per la vittoria finale.

Gli elettori difronte a due liste di centro, con varie presenze di sinistra, ed una lista di centro destra hanno preferito la lista  Coppari, al quale facciamo i complimenti ed i migliori auguri di buon lavoro.

Quello che ci preme precisare e puntualizzare è che le divisioni sono sempre la scelta sbagliata e il frutto di comportamenti che purtroppo non sempre hanno solo responsabilità locali, molti personaggi candidati e sostenitori, si prodigano ora in goffi tentativi per giustificare le loro scelte ormai passate, nel tentativo vano di scaricare le loro responsabilità su altri.

Per quanto ci riguarda, la scelta di presentarci con una lista civica di centro destra, “Noi per Vetralla – Giulio Zelli sindaco”, è scaturita al termine di vari tentativi infruttuosi durati oltre un anno, durante il quale abbiamo cercato in ogni modo di trovare una soluzione condivisa.

Ed è proprio questo il punto, cercare soluzioni che tenessero conto della reale situazione di scontento e difficoltà e la conseguente voglia di cambiamento che i cittadini si aspettavano. È questa la proposta che abbiamo avanzato, la preparazione di una lista che prevedesse un rinnovamento tangibile, sempre mantenendo un giusto equilibrio tra esperienza e persone nuove. Questa ricerca ostinata fino a pochi giorni dalla presentazione delle liste, è anche il motivo per cui abbiamo avuto pochissimo tempo per preparare la campagna elettorale, diversamente da come avremmo voluto fare.

Con questo vogliamo sottolineare che la scelta di andare alle elezioni con una nostra lista civica composta da Fratelli d’Italia e Noi con Salvini, è il risultato di un’esigenza reale dettata anche dall’indisponibilità da parte di Forza Italia ed altri componenti della passata maggioranza Aquilani, ad accogliere quel sentimento diffuso di cambiamento che sentivamo pervenire dai cittadini e che si è poi palesato con la vittoria di Passione Comune, anche in zone del paese tradizionalmente di centro destra.

Così anche a Vetralla, come a Roma ed in altre parti d’Italia, la scelta di Forza Italia e dell’ex Cavaliere è stata la stessa e cioè pur di non compattare il centro destra sono state fatte alleanze con la componente Fioroniana a Vetralla con Marchini a Roma e via discorrendo.

Naturalmente da oggi ci mettiamo al lavoro per creare quel percorso condiviso che riporti nel prossimo futuro a riunire il centro destra vetrallese creando così i migliori presupposti per affrontare le prossime competizioni elettorali. Non per ultimo cogliamo l’occasione per ringraziare gli elettori che con il loro consenso ci hanno permesso di essere presenti in consiglio comunale, con il difficile compito di opposizione, ruolo che svolgeremo con attenzione, determinazione, disponibilità e sempre con atteggiamento propositivo volto alla soluzione dei problemi del paese e dei cittadini.

Fratelli d’Italia Vetralla


Condividi la notizia:
8 giugno, 2016

Amministrative 2016 ... Gli articoli

  1. Candidati in due paesi diversi ma medesimo programma
  2. Stelliferi il più votato - Maggi il più giovane
  3. Lucia Catanesi superstar a Marta
  4. Giachetti stai sereno… Firmato Fioroni
  5. Le preferenze e gli eletti comune per comune
  6. “Battistoni ha distrutto il partito, si dimetta”
  7. Giovani, turismo, lavoro
  8. "Con Moderati e riformisti avremmo vinto ovunque"
  9. "Montefiascone sconfitta pesante e inaspettata"
  10. "Siamo soddisfatti..."
  11. Montefiascone - Massimo Paolini sindaco
  12. Orte - Angelo Giuliani sindaco
  13. Valentano - Francesco Pacchiarelli sindaco
  14. Fabrica di Roma - Mario Scarnati sindaco
  15. Canino - Lina Novelli sindaca
  16. Cimarello sconfitto per 30 voti
  17. Oriolo Romano - Emanuele Rallo sindaco
  18. Vitorchiano - Ruggero Grassotti sindaco
  19. Vetralla - Franco Coppari sindaco
  20. Marta - Maurizio Lacchini sindaco
  21. Gallese - Danilo Piersanti sindaco
  22. Soriano - Fabio Menicacci sindaco
  23. Caprarola - Eugenio Stelliferi sindaco
  24. Vasanello - Antonio Porri sindaco
  25. Proceno - Cinzia Pellegrini sindaca
  26. Faleria - Marco Del Vecchio sindaco
  27. Lubriano - Valentino Gasparri sindaco
  28. Arlena di Castro - Publio Cascianelli sindaco
  29. Acquapendente - Angelo Ghinassi sindaco
  30. Carbognano - Agostino Gasbarri sindaco
  31. Corchiano - Paolo Parretti sindaco
  32. Bassano Romano - Emanuele Maggi sindaco
  33. Ha votato il 76,15%
  34. Alle 19 ha votato il 57,17%
  35. Alle ore 12 ha votato il 21,72%
  36. Più di 86mila viterbesi al voto
  37. L'affluenza e i risultati in tempo reale
  38. Incursione di Sgarbi a Vasanello
  39. La carica di 50enni e 60enni
  40. "Non partecipiamo per rispettare i nostri principi"
  41. "Continueremo a esserci, non saremo semplici spettatori"
  42. Respinto il ricorso per la lista di Paola Marchetti
  43. Il ministro Andrea Orlando a Viterbo
  44. "Movimento 5 stelle non partecipa alle comunali di Canino"
  45. Manca una firma, la lista di Paola Marchetti esclusa
  46. 5 candidati a Montefiascone, Vitorchiano, Marta, Soriano e Vetralla
  47. A Corchiano sinistra divisa in due
  48. Tutte le liste delle amministrative
  49. Una giovane donna, un 24enne, un commercialista
  50. Elezioni comunali, è carica degli ex sindaci
  51. "Con Scarnati il paese è crollato"
  52. Dino Primieri candidato sindaco di Orte
  53. Ruggero Grassotti candidato sindaco, si presenta
  54. "Concretezza, trasparenza, partecipazione e... speranza"
  55. Amministrative, si vota il 5 giugno
  56. 21 comuni della Tuscia al voto nel 2016

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR