Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione Lazio - Lo annuncia il presidente Zingaretti: "Nel 2016 il personale è aumentato di 534 unità"

“Sanità, ok a 50 assunzioni a tempo indeterminato”

Condividi la notizia:

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – Autorizzate dalla Regione nuove assunzioni a tempo indeterminato nelle Aziende ospedaliere e territoriali del Lazio di 50 unità di personale.

Sono finalizzate a permettere l’apertura di nuovi servizi in linea con quanto previsto dai piani operativi 2016/18.

“Finora dunque nel 2016 sono state 543 le nuove assunzioni autorizzate – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – nuova linfa per le strutture sanitarie di Roma e delle province, a testimonianza dell’impegno di questa amministrazione che ha prima tagliato gli sprechi, migliorato e offerto nuovi servizi ai cittadini e sbloccato, dopo anni di attesa, il turnover”.

Le nuove assunzioni riguardano in particolare il Policlinico Tor Vergata che potrà così inquadrare nei suoi ranghi in modo stabile 3 medici, 29 infermieri e 10 tecnici sanitari.

I medici sono un nefrologo e due psichiatri. Queste ultime figure, insieme al personale infermieristico e tecnico, permetteranno l’apertura del nuovo reparto di Spdc (Servzio psichiatrico diagnosi e cura) atteso da oltre un decennio e che  risponde a una precisa esigenza assistenziale in un quadrante della città periferico e densamente abitato.

L’Spdc è impegnato nella cura e nell’assistenza di persone con disturbo psichico critico e grave,  garantisce ricoveri volontari, e in trattamento sanitario obbligatorio.

Con lo stesso provvedimento si autorizza l’Azienda ospedaliera san Camillo all’assunzione di un ginecologo per garantire la piena funzionalità del servizio dedicato all’applicazione della legge 194, di un cardiologo e di due epatologi ma con contratto a tempo determinato per due anni.

La Asl 5 (Tivoli Monterotondo) invece potrà assumere tre medici destinati all’ospedale di Colleferro: un oncologo, un otorino e un urologo.

Infine, la Asl di Frosinone viene l’autorizzata all’attivazione delle procedure di riqualificazione del personale oggi inquadrato come ausiliario, alla qualifica superiore di operatore sociosanitario.

Regione Lazio


Condividi la notizia:
27 giugno, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR