--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Mountain bike - Tutto pronto a Montefiascone per la corsa di domenica 31 luglio

La 12esima Granfondo Est! Est!! Est!!! ai nastri di partenza

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Sport - Mountain bike - Una passata edizione della Granfondo Est! Est!! Est!!!

Sport – Mountain bike – Una passata edizione della Granfondo Est! Est!! Est!!!

Montefiascone – Sul colle falisco, terra di ex campioni del ciclismo del rango di Sante Ranucci (campione del mondo a Frascati nel 1955) e Livio Trapè (campione nelle olimpiade a Roma 1960 nella cronometro a squadre e medaglia d’argento nell’individuale), cresce l’attesa per la 12esima edizione della Granfondo in mountain bike Est! Est!! Est!!! – Sesto memorial Sandro Vignanelli, che si disputerà domenica 31 luglio a Montefiascone.

Il circuito, della lunghezza di 40 chilometri, con un dislivello di 1200 metri, è ormai quasi definito e la macchina organizzativa della scuola Mtb Montefiascone gira a pieno regime per presentare agli appassionati del fuori strada un tracciato ben segnalato e in sicurezza.

In vista della gara alla società organizzatrice sono pervenute un centinaio di richieste da parte di singoli atleti e di interi team, anche del centro e nord Italia, per provare l’intero percorso, ma più che mai per scoprire e prendere confidenza con i due nuovi tratti tecnici.

Uno inserito dopo la frazione veloce di lancio che ricalca il percorso corto e fa giungere gli atleti in località Castellaccio, lungo il fosso Cola e da qui ci si sposta nella zona Cupellara – Monte Gallo, andandosi ad allacciare con il precedente tracciato verso il parco di Turona.

L’altro, una novità assoluta, tecnica e impegnativa, inserita nella parte finale del tracciato e riguarda la scalata verso la loc. Mentuccia che invece di far salire i bikers fino all’abitato, si snoda nel bosco con passaggi tecnici e poi propone un tratto di fuoristrada veloce che lo scorso anno si percorreva in salita.

La scuola Mtb non poteva che rispondere positivamente all’esigenza manifestata dagli appassionati delle ruote grasse che numerosi hanno sempre onorato la manifestazione e che adesso, impazienti, scalpitano come i cavalli pronti al canapo del Palio di Siena, e per ciò la società ha organizzato per domenica 24 luglio, con partenza alle 8,30 dagli impianti sportivi comunali messi a disposizione dalla nuova amministrazione comunale nella persona dell’assessore allo Sport Paolo Manzi, la “provaccia” del circuito in vista della vera carriera dei bikers di domenica 31 luglio.

Sarà un momento in cui ogni atleta testerà le proprie condizioni ma più che mai valuterà traiettorie e difficoltà dei passaggi tecnici.

 


Condividi la notizia:
22 luglio, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR