--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il trasporto trionfale della minimacchina a Santa Barbara

Splendida Diva Rosa

Condividi la notizia:

Viterbo - Santa Rosa - Minimacchina Santa Barbara - Luce di Rosa

Viterbo – Santa Rosa – Minimacchina Santa Barbara – Diva Rosa

Viterbo - Santa Rosa - Minimacchina Santa Barbara - Luce di Rosa

Viterbo – Santa Rosa – Minimacchina Santa Barbara – Diva Rosa

Viterbo - Santa Rosa - Minimacchina Santa Barbara - Luce di Rosa

Viterbo – Santa Rosa – Minimacchina Santa Barbara – Diva di Rosa

Viterbo - Santa Rosa - Minimacchina Santa Barbara - Luce di Rosa

Viterbo – Santa Rosa – Minimacchina Santa Barbara – Diva Rosa

Viterbo - Santa Rosa - Minimacchina Santa Barbara - Luce di Rosa

Viterbo – Santa Rosa – Minimacchina Santa Barbara – Luce di Rosa

Viterbo - Santa Rosa - Minimacchina Santa Barbara - Luce di Rosa

Viterbo – Santa Rosa – Minimacchina Santa Barbara – Diva Rosa

Viterbo - Santa Rosa - Minimacchina Santa Barbara - Luce di Rosa

Viterbo – Santa Rosa – Minimacchina Santa Barbara – Diva Rosa

Viterbo - Minimacchina Santa Barbara - Il colonnello Antares Del Gaudio e famiglia

Viterbo – Minimacchina Santa Barbara – Il colonnello Antares Del Gaudio e famiglia

Viterbo – Diva Rosa in trionfo.

Un trasporto senza sbaffi, da via Tarconte a piazzale dei Buccheri. Con i minifacchini del quartiere protagonisti per una notte.

Diva Rosa in trionfoslide – video

La minimacchina di Santa Barbara si è fatta largo tra due ali di folla, sulle spalle dei suoi piccoli portatori. Quest’anno erano 60 (battuto il record delle 52 iscrizioni del 2015): 48 minifacchini sotto la macchina, il resto a seguire Diva Rosa come un lungo strascico bianco.

Il terzo trasporto è interamente dedicato ai terremotati di Amatrice. A loro il pensiero dei bambini durante il cammino. Lo sottolinea anche il capofacchino Diego Terzoli. “Il trasporto è interamente dedicato ai nostri amici e fratelli terremotati. Andiamo a donare, perché ce n’è bisogno. E noi, minifacchini, portiamo santa Rosa più in alto possibile”. Poi un lungo applauso, dedicato alle vittime del sisma e ai vigili fuoco.

Il capofacchino, emozionantissimo ma con una carica strepitosa, dà forza al suo piccolo esercito: è la loro notte. Sulle spalle, il peso di una responsabilità da grandi che non può fare paura: “Rosa vive con noi”, è l’inno dei minifacchini cantato da Sofia Biordi prima dei saluti del sindaco Leonardo Michelini, del costruttore di Gloria Vincenzo Fiorillo, del presidente del comitato centro storico Alfredo Fazio e del colonnello dell’Antares Alfredo Del Gaudio.

“Questa città – dice Michelini – è ricca di idee, passione e organizzazione. A Santa Barbara avete un ottimo parroco: ha la capacità di parlare con tutti”. E’ don Claudio Sparapani. C’è anche lui sotto Diva Rosa, accanto al cappellano dei facchini don Alfredo Cento e al vescovo Lino Fumagalli.

“Il 75 per cento dei facchini è stato minifacchini – ricorda il vescovo -. I tre comitati tramandano tradizioni secolari, senso di appartenenza e responsabilità per l’intera città. Guardando l’impegno di questi ragazzi, noi adulti capiamo che vale la pena impegnarsi per essere responsabili nei confronti della comunità”.

Il “sollevate e fermi” dà il via al trasporto: otto soste per novecento metri di percorso. Con due girate: una dentro la chiesa e una all’altezza del centro commerciale.

Sono le 21,30 quando la minimacchina con la santa in cima si innalza sulla folla e inizia la sua marcia. Santa Rosa è in vetta su un cuscino di rose rosse. La sostiene una torre che risplende di luce, dal basamento in su. 

Via Tarconte. Via Lega dei XII Popoli. Via degli Etruschi. E poi: via Porsenna, piazzale Porsenna e piazzale dei Buccheri, dove tutto ebbe inizio. E’ qui che un gruppo di ragazzini che giocavano con un pancale, fingendo di trasportare la macchina, fece venire l’idea del trasporto a Santa Barbara, ormai arrivato alla terza edizione. La seconda con Diva Rosa a troneggiare su Santa Barbara.


Condividi la notizia:
28 agosto, 2016

Santa Rosa 2016 ... Gli articoli

  1. Arrivederci al prossimo anno di... Gloria
  2. Trasporto 2017 a 50 anni dallo stop di Volo d'Angeli
  3. Lunedì 12 lo smontaggio di Gloria
  4. "Abbiamo scritto una pagina di storia"
  5. "Un atto di fede e viterbesità"
  6. Maltempo, rinviato "Serate sotto la macchina"
  7. “Protocollo Unesco, qualcosa non va...”
  8. "Il Sodalizio è una scuola di vita"
  9. La fiera colora il centro storico
  10. "Ascoltiamo santa Rosa e facciamoci abbracciare"
  11. "I facchini sono la città"
  12. A Palazzo dei Priori si nota chi non c’è...
  13. "Un evento mondiale"
  14. Straordinariamente Gloria
  15. Trionfale chiusura con il "Sollevate e fermi!"
  16. "Sarà un'impresa straordinaria"
  17. Nottata all'aperto per un posto in prima fila
  18. Santa Rosa, la prima volta delle suore alcantarine
  19. E' il giorno di Rosa, di Gloria e dei facchini
  20. Settembre viterbese, tutte le iniziative
  21. Consegnata dal sindaco la mazza del maggiordomo
  22. Prova superata, Gloria pesa 51,11 quintali
  23. Luce di Rosa ammalia il cuore della città
  24. Quando Fioroni vietò il trasporto...
  25. La piccola Rosa illumina Viterbo
  26. Gloria già bella nonostante la pioggia
  27. Le suore di santa Rosa sempre più social
  28. "Sollevate e fermi!" all'arrivo e le corde a via Marconi
  29. La cattedrale scomposta, mattone su mattone
  30. All'arrivo un nuovo "Sollevate e fermi!"
  31. Per santa Rosa e le vittime del terremoto...
  32. Minimacchina Centro storico, 50 anni d'emozioni
  33. Minimacchina al Pilastro, occhio ai divieti
  34. La notte di Spirale di Fede
  35. Sicurezza, altre 7 videocamere lungo il percorso
  36. Leonardo Bonucci facchino onorario
  37. Santa Rosa domina la città
  38. Nessun trasporto nel 2014
  39. Seicento biglietti venduti in 2 minuti e mezzo
  40. Tutti alle cene nonostante la "giannella"...
  41. Una fiaccola di pace, solidarietà e sport
  42. E nella notte Gloria rinasce a San Sisto
  43. Troppo vento, sospeso l'assemblaggio di Gloria
  44. Gloria brillerà e le fiaccole seguiranno il passo dei facchini
  45. Gloria a San Sisto
  46. Per santa Rosa, tutti in fila...
  47. Arriva Gloria a san Sisto
  48. Cene in piazza, tutti pronti con coltello e forchetta
  49. Una corona di rose sulla statua della santa a porta Romana
  50. Santa Rosa, spettacolo di luci e musica
  51. 3200 biglietti per le tribune
  52. Pignataccia alla piascaranese o spezzatino dei facchini?
  53. Ecco i nomi dei messaggeri di Lux Rosae
  54. Gloria, i volti dei facchini
  55. Santa Rosa, giostre di nuovo al Riello
  56. Tribune, da lunedì biglietti in vendita
  57. "Cene in piazza dal 23 al 26 agosto"
  58. Più controlli, perquisizioni e forze dell'ordine
  59. Il raduno dei facchini nella sala del Conclave
  60. Appuntamento con le minimacchine
  61. Sfilano i super facchini di Santa Rosa
  62. Facchini, entrano in nove
  63. Trasporto, in anteprima le immagini dei santini
  64. Il 22 agosto l'assemblaggio di Gloria
  65. E' già tempo per il ponteggio di santa Rosa
  66. Trasporto, tribuna anche a piazza della Repubblica
  67. "Sarà un trasporto da record"
  68. La macchina arriverà fino a via Cairoli
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR