--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'appuntamento è per venerdì 2 settembre con inizio alle 21,30

“La Contesa” si sposta a piazza del Comune

Condividi la notizia:

Santa Rosa - I figuranti de La contesa

Santa Rosa – I figuranti de La contesa

Santa Rosa - I figuranti de La contesa

Santa Rosa – I figuranti de La contesa

Santa Rosa - I figuranti de La contesa

Santa Rosa – I figuranti de La contesa

Viterbo – La rievocazione storica “La Contesa”, organizzata dal Comitato Centro Storico di Viterbo, ed interpretata dai Figuranti omonimi si svolgerà in una nuovo posto.

Come già programmata e indicata nelle locandine e nel programma del Settembre viterbese nella sede di Piazza S. Lorenzo (Duomo), si svolgerà in piazza del Plebiscito nella serata di venerdì 2 settembre con inizio alle 21,30.

Sarà l’occasione di ammirare i figuranti in costume, le sbandieratrici e i musici del gruppo Storico-Musicale che si sono avvicendati nella sequenza dei fatti storici che videro Viterbo durante l’assedio alla città conclusosi il 10 novembre 1243.

Quest’anno, la quattordicesima edizione, è rinnovata nei quadri recitativi con movimenti scenici e commento della voce guida di Francesca Bruti e l’Araldo nel nome di Lanzillotto, cronista del tempo antico, impersonificato da Giancarlo Bruti, autore e regista della rappresentazione. Si potranno rivedere il Conte Simone, figura emblematica e forse odiata, rappresentativa del potere di Federico II, per la sua incisività e crudezza nei confronti del popolo inerme, e le altre figure come il Capitano del Popolo Raniero Gatti e la sua famiglia, il Podestà, il Conte dei Tignosi con la consorte, le popolane, gli armigeri, tutti elementi della storia viterbese del secolo XIII.

Anche quest’anno in apertura della rievocazione storica si avrà l’esecuzione delle canzoni degli autori Gianfranco Pirroni e Giorgio Sdinami, con le voci della cantante Luisa Stella ed Elisa Caminada, e della nuova interprete dell’inno dei minifacchini: “Rosa vive con noi”.


Condividi la notizia:
31 agosto, 2016

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR