--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Carbognano - Presentata la nuova stagione con 14 appuntamenti

Il teatro Bianconi riapre i battenti

Condividi la notizia:

Una panoramica di Carbognano

Carbognano – Il teatro Bianconi riapre i battenti

Carbognano – Il teatro Bianconi di Carbognano ha ufficialmente presentato la sua nuova stagione teatrale con 14 spettacoli in programma che abbracciano molti generi diversi dell’intrattenimento teatrale ma tutti accomunati dall’elevata qualità dei protagonisti e degli allestimenti.

Il sempre più numeroso pubblico del dinamico teatro dei Cimini, una volta di più potrà tuffarsi nell’intera gamma di emozioni che il teatro può generare.

Il sipario si alzerà per la prima volta il 2 ottobre con il ritorno della straordinaria carica comica di Martufello con il suo ultimo spettacolo Ridi che ti passa sempre con la regia di Pier Francesco Pingitore.

Seguirà l’8 e il 9 ottobre un altro grande protagonista: Antonio Grosso con l’intenso L’Ipocrita tratto dagli scritti di Vincenzo Cerami.

Un appuntamento che non mancherà di sorprendere piacevolmente il pur attento pubblico del Bianconi.

A chiudere il mese di ottobre uno dei testi più belli e malinconicamente comici di Gianni Clementi: Finchè vita non ci separi con Giorgia Trasselli e Enzo Casertano.

Seguirà un Novembre esplosivo con il ritorno del musical sul palcoscenico viterbese grazie alla compagnia Un bacio a Mezzanotte che il 5 e il 6 novembre presenterà Il vizietto tratto dall’indimenticabile film con Ugo Tognazzi.

Il 19 e il 20 novembre un altro graditissimo ritorno: Fabio Avaro e Vanna Marini nella più che attualissima commedia Ce lo chiede l’Europa.

A dicembre due “vecchie” conoscenze del Bianconi con grandi proposte assolutamente imperdibili per intensità di emozioni e divertimento: Gennaro Cannavacciuolo con Il peccato erotico in scena il 4 dicembre e Michele La Ginestra con Due di Notte insieme a Sergio Zecca il 10 e 11 dicembre.

Gennaio sarà invece il mese delle donne ad iniziare dalla coppia Emanuela Aureli e Milena Miconi che insieme a Thomas Santu il 7 e 8 gennaio riporteranno sul palcoscenico il grande successo targato Carpe Diem L’uomo perfetto.

Il 21 e il 22 gennaio arriveranno Beatrice Fazi, Giulia Ricciardi e Federica Cifola con Le bisbetiche stremate, una nuova, irresistibilmente comica puntata della fortunata serie delle “stremate” che tanto successo ha mietuto negli anni scorsi.

Se gennaio è il mese delle donne, febbraio invece sarà dedicato all’altra metà della mela con l’inossidabile e irresistibile coppia Marco Falaguasta e Marco Fiorini che il 4 e il 5 febbraio saranno protagonisti con Di fatto una coppia.

Il 19 febbraio invece saranno Nicola Canonico, Marco Zamma, Giuseppe Cantore tre imbranati papà protagonisti con Alessia Fabiani del 3 papà per un bebè di Antonio Grosso.

A marzo un grande debutto in prima nazionale ancora targato Carpe Diem: la nuova versione dell’oramai classico della commedia italiana Ricette d’Amore di Cinzia Berni con la stessa autrice sul palco insieme a Laura Freddi, Ketty Roselli e Maria Pia Timo tutte alla caccia di Thomas Santu con la regia di Diego Ruiz.

Sempre a marzo un altro imperdibile appuntamento con un vecchio amico del Bianconi: Nicola Pistoia che sarà protagonista insieme a Francesco Stella, Giordana Morandini e Ariele Vincenti di Cose popolari un nuovo spettacolo che giungerà al Bianconi dopo il successo del debutto a Roma.

La chiusura della stagione sarà affidata invece ad una banda di giovani attori molto più che promettenti: Michele Iovene, Mirko Cannella Nicolò Innocenti e Jey Libertino in Ho adottato mio fratello.

Gli spettacoli programmati per la Domenica vedranno alzare il sipario alle ore 17.30, mentre per gli spettacoli del sabato l’appuntamento è fissato alle 21.

Tutte proposte comiche, divertenti, intense con grandi interpreti, autori e registi tra i più acclamati del teatro nazionale e alcune piccole “gemme” nascoste qua e là nella lunga stagione che non mancheranno di colpire e sorprendere il pubblico.


Condividi la notizia:
15 settembre, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR