--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lettere - Viterbo - Il dirigente dell'Itt "Da Vinci" Luca Damiani risponde a una lettrice

“Non mi è pervenuta nessuna richiesta di incontro”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Luca Damiani

Luca Damiani, dirigente scolastico

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Vorrei brevemente replicare ad alcune affermazioni riportate nella lettera della Signora Laura Testa, da voi pubblicata il 4 ottobre con il titolo “Cotral continua a far partire il secondo bus all’orario del primo…”.

Devo dire innanzi tutto che dirigo  questo istituto dal 1 settembre 2015, dunque da soli 13 mesi, questo con riferimento alla durata triennale del problema di mancata comunicazione lamentato dalla signora Testa.

Ricevo regolarmente l’utenza esterna, con e senza appuntamento. Nessuna richiesta di incontro mi è pervenuta dalla signora Testa, né telefonate, né lettere o email.

La signora Testa tuttavia mi risulta essere stata ricevuta recentemente dal collaboratore vicario, a ciò legittimamente preposto in mia assenza.

Quanto riferito dal vicario alla signora è ineccepibile poiché corrisponde esattamente al dettato del nostro regolamento d’istituto che non prevede concessioni permanenti di  uscita anticipata nei  giorni con cinque ore di lezione.

Alcune eccezionali  deroghe si applicano, su motivata e documentata richiesta, solo nei giorni con orario didattico di sei ore, nel caso in cui gli alunni, uscendo da scuola alle 13,45, non riescano a prendere i mezzi pubblici in partenza entro le 14, orario entro il quale è a tutti garantito un mezzo per il rientro a casa.

La ragione poggia sul principio che la frequenza scolastica non è solo un diritto ma anche un dovere degli studenti.

Intervenire poi sul quadro orario del Cotral, facendosi portavoci delle esigenze specifiche di singoli alunni, a meno che si abbia a che fare con  problemi di  macroscopico disservizio, non è così semplice nè opportuno, trattandosi di orari inseriti in un complesso sistema di tempi, criteri e coincidenze, laddove il differimento di una partenza provocherebbe a cascata una serie di scompensi  e verosimili disagi per altri utenti.
Sempre disponibile per eventuali confronti e chiarimenti, porgo distinti saluti.

Luca Damiani
Dirigente dell’Itt “Da Vinci” Viterbo

6 ottobre, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR