--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione - Il consigliere Petrassi dopo l'approvazione del bilancio e della legge di stabilità

“Tasse ridotte e più soldi per la sanità”

La sede della Regione Lazio

La sede della Regione Lazio

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – Il bilancio 2017 che abbiamo appena approvato è il frutto di un lungo lavoro della maggioranza, cominciato dalla proposta della Giunta, poi arricchito da diversi emendamenti in Commissione bilancio e infine ulteriormente migliorato dall’Aula.

Un grazie particolare merita l’Assessore Sartore, che ha dimostrato una grande disponibilità, professionalità e serietà istituzionale, non perdendo nemmeno un minuto del lungo lavoro svolto, comprese le faticose nottate.

Se dovessi scegliere un paio tra gli elementi più qualificanti di questo Bilancio citerei senza dubbio i maggiori fondi stanziati per la Sanità e la riduzione della “maggiorazione dell’addizionale Irpef.

Per dirlo in parole povere: abbiamo abbassato le tasse, soprattutto ai più deboli, e abbiamo aumentato i fondi per offrire servizi migliori ai cittadini, in particolare sul tema della salute. Mi sembra un ottimo risultato, soprattutto se pensiamo alla mole impressionante di debiti con cui abbiamo ereditato la Regione appena quattro anni fa. Oggi, grazie alle nostre politiche di risanamento, non solo non ci sono più debiti, ma possiamo finalmente fare nuove assunzioni e sbloccare il turn over nella Sanità.

Con la Legge di Stabilità sono poi stati fatti passi avanti importanti su molti altri temi. Penso, solo per citarne alcuni, al contrasto all’evasione fiscale dei tributi regionali attraverso la partecipazione attiva dei Comuni, all’istituzione della figura del Garante per le piccole e medie imprese, alla definizione del quadro degli stanziamenti previsti dalle leggi regionali di spesa per il triennio 2017-2019.

Insomma, si può sempre fare di più e si può sempre migliorare ma in ogni caso alcuni degli interventi che abbiamo approvato oggi sono molto significativi e segnano la prosecuzione di un percorso che questa maggioranza ha intrapreso fin dal suo insediamento: ripianamento dei debiti pregressi, semplificazione, riduzione delle tasse, investimenti e aumento dei servizi. Sembrava impossibile, ma passo dopo passo, i fatti ci stanno dando ragione.

Piero Petrassi
Consigliere regionale

31 dicembre, 2016

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564