--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cna - Domande dal 19 aprile al 5 giugno

Nuovo bando Inail per la sicurezza sul lavoro

Condividi la notizia:

Viterbo - La sede di Cna Sostenibile

Viterbo – La sede di Cna Sostenibile

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Arriva, puntuale, il nuovo avviso Isi dell’Inail, che conferma uno stanziamento a sostegno dell’impegno per la prevenzione e il miglioramento della sicurezza negli ambienti di lavoro. Lo rende noto la Cna.

Anche nel 2017, dunque, le imprese potranno accedere a contributi a fondo perduto per progetti di investimento, per l’adozione di efficaci modelli organizzativi e di responsabilità sociale e, come già nel 2016, per interventi di bonifica da materiali contenenti amianto.

Una parte delle risorse è altresì riservata, quest’anno, a micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

“A disposizione delle imprese del Lazio – informa Luigia Melaragni, segretaria della Cna di Viterbo e Civitavecchia – ci sono 30 milioni e 617mila euro. Uno stanziamento inferiore a quello dello scorso anno (35 milioni e mezzo), ma certamente interessante. La misura del contributo resta, infatti, pari al 65 per cento dell’investimento, fino a 130mila euro. Tetto questo, che scende a 50mila nel caso delle micro e piccole imprese attive in particolari settori, come catering, mense, ristorazione, anche ambulante, bar, pasticcerie, gelaterie e minimercati”.

Circa due terzi delle risorse, 20 milioni e 256mila euro, sono destinati agli investimenti e all’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale; 8 milioni e 681mila euro alla bonifica dall’amianto; 1 milione e 680mila agli altri interventi. “Occorre tenere presente – precisa Melaragni – che il finanziamento può essere richiesto per interventi non realizzati e non in corso di realizzazione alla data del 5 giugno”.

Le domande dovranno essere inserite nel portale Inail dal 19 aprile al 5 giugno 2017. L’inoltro (tramite un codice identificativo assegnato alle imprese dall’Istituto nel caso di raggiungimento o superamento della soglia minima di ammissibilità) avverrà, sempre online, nella data e negli orari che saranno indicati sullo stesso sito a partire dal 12 giugno.

Gli esperti di Cna Sostenibile garantiranno consulenza e assistenza alle imprese interessate. Info: 0761.1768301. E-mail: info@cnasostenibile.it. Siti internet: cnaviterbocivitavecchia.it; cnasostenibile.it.

Cna Viterbo e Civitavecchia


Condividi la notizia:
12 gennaio, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR