Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallacanestro - Serie B - Girone C - Nella prima giornata del 2017 i biancostellati in emergenza piegati 83-59 dai siciliani

Il Barcellona passeggia sulla Stella azzurra

Condividi la notizia:

Sport - Pallacanestro - Stella azzurra - Giulio Cianci

Sport – Pallacanestro – Stella azzurra – Giulio Cianci

Sport - Pallacanestro - Stella azzurra - Luca Fowler

Sport – Pallacanestro – Stella azzurra – Luca Fowler

Barcellona Pozzo di Gotto – Balletti park hotel Stella azzurra VT 83-59 (parziali 26-10/22-13/19-20/16-16).

BARCELLONA POZZO DI GOTTO: Grilli (16), Teghini (4), Varotta, Stefanini (7), Sereni (14), Paunovic (3), Ippedico (12), Brunetti (7), De Angelis (8), Rodriguez (12).
Panchina: Piperno.
Coach: M. Nisic.
Assistente: M. Consoli.

BALLETTI PARK HOTEL STELLA AZZURRA VT: Listwon (12), Ciampaglia (1), Fowler (17), Meroi, Rovere (10), Cianci (15), Ianuale (4).
Panchina: Ingrillì, Casanova, Marcante, Piazzolla, Gasbarri.
Coach: U. Fanciullo.
Assistenti: U. Cardoni, V. Balestrino.


Niente da fare per la Balletti park hotel Stella azzurra Viterbo: il Barcellona Pozzo di Gotto è troppo forte e nel primo incontro dell’anno si impone tra le mura amiche per 83-59.

In Sicilia va in scena un match a senso unico e i biancostellati, falcidiati dalle assenze e con solo sette effettivi utilizzati, fanno del loro meglio ma non riescono a reggere l’urto di una delle formazioni più forti dell’intero girone.

Il 2017 non ha portato buone notizie dall’infermeria e oltre al solito Fabio Marcante la Stella azzurra è priva anche di Francesco Ingrillì, fermato da una microfrattura al setto nasale. Lo starting five è quindi composto da Meroi, Fowler, Rovere, Ianuale e Listwon. Nessun problema di formazione invece per la squadra di casa, che risponde con Grilli, Sereni, Brunetti, De Angelis e Rodriguez.

Nei primi quattro minuti si segna pochissimo e a due centri di Listwon rispondono altrettante triple di Grilli. Subito dopo il match si apre ma dalla parte dei siciliani, che tirano bene soprattutto da tre, non sbagliano un libero (nove su nove nei primi dieci minuti) e chiudono il periodo sul 26-16.

I 16 punti di svantaggio sono tanti e un break della squadra di casa li incrementa ancora all’inizio del secondo quarto: vanno a segno De Angelis, Sereni, ancora De Angelis e quindi Ippedico che spostano il parziale sul 36-10. Due acuti di Cianci e Fowler provano a risollevare la Stella ma non c’è niente da fare, le due squadre vanno negli spogliatoi con il risultato di 48-23.

Al rientro in campo il copione dell’incontro non cambia: Barcellona fa buon gioco forte dei 25 punti di vantaggio e per i viterbesi è difficile recuperare. Cianci è l’unico baluardo che prova a tenere in gioco i suoi ma da solo non basta, mentre la squadra di casa chiude il terzo periodo sul 66-41 e va a vincere l’incontro sull’83-59.

Fatto ritorno alla base per i ragazzi di Umberto Fanciullo non ci sarà tempo di riposare: domenica prossima sarà di nuovo campionato e al PalaMalè arriva un Maddaloni ultimo in classifica e da battere assolutamente.

Samuele Sansonetti


Condividi la notizia:
4 gennaio, 2017

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR