--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Approfondimento alla scuola sottufficiali di Giuseppe De Angelis, dirigente superiore della polizia di Stato e direttore del “Servizio di Polizia delle Frontiere e degli Stranieri”

“Flussi migratori e gestione dell’emergenza migranti”

Condividi la notizia:

L'incontro alla scuola sottufficiali

L’incontro alla scuola sottufficiali

L'incontro alla scuola sottufficiali

L’incontro alla scuola sottufficiali

L'incontro alla scuola sottufficiali

L’incontro alla scuola sottufficiali

L'incontro alla scuola sottufficiali

L’incontro alla scuola sottufficiali

L'incontro alla scuola sottufficiali

L’incontro alla scuola sottufficiali

L'incontro alla scuola sottufficiali

L’incontro alla scuola sottufficiali

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Si è svolta il 13 gennaio, alla caserma “Soccorso Saloni” sede della scuola sottufficiali dell’esercito, la conferenza sul tema “Flussi migratori e gestione dell’emergenza migranti”, tenuta da Giuseppe De Angelis, dirigente superiore della polizia di Stato e direttore del “Servizio di Polizia delle Frontiere e degli Stranieri” al dipartimento della pubblica sicurezza del ministero dell’Interno.

Dopo il saluto e l’introduzione del comandante della scuola sottufficiali dell’esercito, generale di brigata Gabriele Toscani De Col, il dottore De Angelis ha analizzato le dinamiche del fenomeno migratorio in rapporto alle capacità di risposta degli Stati interessati, ponendo l’accento sulla specifica politica dell’Unione Europea e, in particolare, sul ruolo dell’Italia quale destinazione finale e anche paese di transito verso altre nazioni europee.

Alle conferenza, hanno partecipato Lorenzo Suraci, questore della provincia di Viterbo, Sonia Alfieri, vicequestore aggiunto dirigente dell’ufficio immigrazione della questura di Viterbo, una numerosa rappresentanza di personale della polizia di Stato in servizio al capoluogo della Tuscia, personale del quadro permanente della scuola sottufficiali dell’esercito e gli allievi marescialli del 18esimo corso “Lealtà”.

Grande l’interesse suscitato nei frequentatori di corso, che hanno avuto così modo di allargare le proprie conoscenze e gli orizzonti di pensiero su un fenomeno attuale e di particolare rilievo nel contesto geopolitico nazionale ed europeo.

Scuola Sottufficiali dell’Esercito


Condividi la notizia:
16 gennaio, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR