--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallacanestro - Serie C Silver - Sul parquet di Perugia il Bastia ha la meglio sui viterbesi e vince 74-71

La Favl Viterbo sconfitta nel finale

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Sport - Pallacanestro - I ragazzi della Favl Viterbo

Sport – Pallacanestro – I ragazzi della Favl Viterbo

Viterbo – Niente da fare per la Favl Basket Viterbo nell’importantissimo scontro diretto contro Bastia.

I ragazzi di coach Masini escono battuti dal parquet di Perugia con la convinzione di aver comunque giocato una buona partita e che, sconfitte come quella di oggi potranno tornare sicuramente utili in ottica playoff.

Una gara combattuta quella giocata da Peroni e compagni dove l’americano Nick Moore, alla sua seconda uscita con la casacca biancorossa, ha dato dimostrazione delle sue doti giocando una partita sontuosa condita da 37 punti e 18 rimbalzi.

Note meno positive dal pacchetto degli italiani, Del Buono e Tola non sono riusciti a ripetere la gara di sette giorni fa contro Rieti e il loro mancato apporto pesa forse un po’ troppo sul risultato della gara, ottima invece la prestazione di Matteucci.

Gara equilibrata risolta dalle individualità che Bastia aveva già messo in mostra all’andata, ma non per questo la Favl esce ridimensionata.  Primo quarto decisamente bloccato con gli attacchi che prevalevano sulle difese. Il 18-18 alla sirena raccontava di una parità sostanziale tra le due squadre.

Anche nel secondo periodo la gara proseguiva sulla stessa falsa riga dei primi dieci minuti, per la Favl oltre a Moore che a rimbalzo la faceva da padrone anche Matteucci mandato in campo date le polveri bagnate degli esterni titolari metteva pressione alla difesa avversaria.

Per Bastia i soliti Cardenas e Milojevic rispondevano da par loro mandando le due squadre al riposo con un equilibrio sostanziale che si spezzava solo nel terzo periodo quando la compagine Umbra metteva la freccia arrivando al più 10 del 28’ minuto. La Favl non si scomponeva come in passato e tra terzo e quarto periodo,punto su punto recuperava, guidata da Moore e dall’ottima difesa che concedeva veramente poco ai tiratori avversari.

Nella bagarre degli ultimi minuti il tiro da tre di Cardenas metteva una pietra sulla partita e la Favl complice qualche errore dalla distanza non aveva la forza per recuperare anche questa volta.  Il risultato finale di 74-71 nonostante la sconfitta è stato accolto positivamente da coach Masini che nel dopo partita è apparso comunque confortato dalla prova dei suoi.

Una sconfitta quella di ieri che in vista dei play off gioverà sicuramente ai ragazzi biancorossi, che come già detto oggi hanno pagato in particolare, la giornata negativa al tiro. Tra sette giorni l’incontro casalingo con Todi, occasione giusta per ricominciare a vincere.


Favl basket Viterbo: Price 11, Moore 37, Peroni 7, D’Agostino 1, Tola 3, Ruchini, Del Buono 3, Matteucci 9, Piacentini 4,Giachini 2, Baliva, Bertini.


Condividi la notizia:
16 gennaio, 2017

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR