__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallacanestro - Serie B - Girone C - Al PalaMalè i biancostellati hanno la meglio su Maddaloni - Il match finisce 74-69

La Stella azzurra torna a sorridere

Sport - Pallacanestro - Stella azzurra - Luca Fowler

Sport – Pallacanestro – Stella azzurra – Luca Fowler

Sport - Pallacanestro - Stella azzurra - Fabio Marcante

Sport – Pallacanestro – Stella azzurra – Fabio Marcante

Balletti park hotel Stella azzurra VT – Mec San Maddaloni 74-69 (parziali 24-15/10-16/18-22/22-16).

BALLETTI PARK HOTEL STELLA AZZURRA VT: Ingrillì (7), Listwon (3), Ciampaglia (2), Fowler (22), Meroi (3), Rovere (16), Cianci (13), Marcante (6), Ianuale (2).
Panchina: Gasbarri.
Coach: U. Fanciullo.
Assistenti: U. Cardoni, V. Balestrino.

MEC SAN MADDALONI: Carrichiello (16), Luongo (19), De Vincenzo (17), Sansone (14), Esposito (3), Pascarella, Papa.
Panchina: Spallieri, Cioppa, Bentrad.
Coach: G. Monda.
Assistenti: G. Zurolo, M. Ricciardi.


I biancostellati tornano a sorridere.

Finalmente un po’ di calore anche per la Viterbo cestistica, con la Stella azzurra che ritrova la vittoria e conquista due punti importantissimi contro Maddaloni.

La Stella azzurra ritrova un Marcante ancora non al top e allora coach Fanciullo si affida al quintetto composto da Ingrillì, Ianuale, Rovere, Fowler e Listwon. Monda risponde mandando in campo Sansone, Esposito, Carrichiello, De Vincenzo e Luongo.

Fowler da tre e Rovere da due spostano subito il parziale sul 5-0. Il break biancostellato è interrotto da un libero di Sansone ma riprende poco dopo con due bombe consecutive di Fowler che fanno 11-1. Un buon vantaggio quello della squadra di casa, che gli ospiti però accorciano nel corso dei minuti arrivando a sfiorare il pareggio. Mancano tre minuti alla fine del primo quarto e tripla di Carrichiello fa 15-14: da qui in poi i viterbesi si scuotono, segnano 9 punti inframezzati da un libero di De Vincenzo e chiudono la prima frazione sul 24-15.

Nel secondo quarto si segna di meno e nei primi cinque minuti vanno a referto solo Cianci e Ingrillì da una parte e Luongo e Sansone dall’altra (27-19). Dopo tre minuti di silenzio una tripla di rovere risveglia il match ma dalla parte ospite, con la squadra campana che aumenta il ritmo e rosicchia punti preziosi ai biancostellati, arrivando all’intervallo lungo sul 34-31 e riaprendo il match.

Al rientro in campo si va punto a punto e le due formazioni se la giocano a viso aperto. Dopo tre minuti Maddaloni trova il pareggio con una tripla di Sansone (40-40) ma viene ricacciato sotto dalla Stella, che si scuote di nuovo, segna a ripetizione e nel giron di tre minuti arriva sul +10 (52-42). Nel finale di tempo però i biancostellati vanno in difficoltà, gli ospiti ne approfittano con un break di 11 punti e arrivano all’ultima frazione in vantaggio di una lunghezza (52-53).

La Stella azzurra però non demorde e affronta gli ultimi dieci minuti con il coltello tra i denti. Dopo aver trovato il pareggio invano per due volte consecutive i biancostellati si riportano in avanti a metà frazione grazie una tripla di Fowler (67-64). Gli ospiti tentano il tutto per tutto ma non riescono più a recuperare lo svantaggio e la squadra di casa chiude meritatamente sul 74-69.

 

8 gennaio, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564