--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - La segnalazione di una lettrice

Sosta selvaggia a Bagnaia

Condividi la notizia:

Bagnaia - Parcheggio selvaggio

Bagnaia – Parcheggio selvaggio

Bagnaia - Parcheggio selvaggio

Bagnaia – Parcheggio selvaggio

Bagnaia - Parcheggio selvaggio

Bagnaia – Parcheggio selvaggio

Bagnaia - Segnalazione - Ipotetici semafori in viale Fiume

Bagnaia – Segnalazione – Ipotetici semafori in viale Fiume

Bagnaia - Segnalazione - Ipotetici semafori in viale Fiume

Bagnaia – Segnalazione – Ipotetici semafori in viale Fiume

Bagnaia - Parcheggio selvaggio

Bagnaia – Parcheggio selvaggio

Bagnaia - Parcheggio selvaggio

Bagnaia – Parcheggio selvaggio

Bagnaia - Parcheggio selvaggio

Bagnaia – Parcheggio selvaggio

Bagnaia – Riceviamo e pubblichiamo – Quando penso a Bagnaia, penso a… sicuramente i più risponderanno Villa Lante, il Borgo, e invece no.

Penso alla mancanza di educazione civica e soprattutto mancanza di conoscenza (o volontaria ignoranza) delle norme stradali.

1) il semaforo su via Cardinal de Gambara, non sincronizzato con il passaggio a livello (e soprattutto non segnalato senso unico alternato causa restringimento carreggiata), dove passano centinaia di mezzi con semaforo rosso, oppure passano con il verde nonostante la fila a scendere causata dal passaggio del treno

2) il parcheggio selvaggio in piazza

3) la mancanza di un semaforo alla fine del ponte entrando nella piazza (lato chiesa) sincronizzato con l’altro davanti al bar “il cavallino”. Qui spesso si accalcano una macchina sull’altra (così arrivo prima!?!) per poi ritrovarsi le auto che salgono da via Gambara e che devono girare sulla strada romana bloccate…

Nel periodo prenatalizio e natalizio ho apprezzato molto l’intervento della polizia locale che ha multato o fatto spostare i mezzi in sosta vietata in piazza a Bagnaia.

Mi auguro che tornino presto le guardie a farsi un giro da queste parti, visto che il parcheggio selvaggio non è assolutamente debellato, nonostante in questi giorni la piazza sia occupata dalla catasta di legno per l’evento del 16 gennaio.

Quando pensavo di aver visto tutto il peggio possibile, ho dovuto ricredermi… le foto parlano da sole.

Segnalazione firmata


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.


Condividi la notizia:
23 gennaio, 2017

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR