Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione Lazio - Antonello Aurigemma torna sui problemi di ritardi, disagi, corse soppresse e guasti

“Cotral, l’ennesimo schiaffo ai pendolari”

Antonello Aurigemma

Antonello Aurigemma

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – La presidente di Cotral Colaceci giudica la presenza del ministro Delrio oggi a Genazzano, per la presentazione dei nuovi bus, un bel segnale.

Per noi sarebbe altrettanto positivo se potessero partecipare a queste inaugurazioni anche i tanti pendolari, che quotidianamente subiscono i disagi dovuti alle scelte scriteriate di un management decisamente inappropriato.

Sarebbe stato sufficiente leggere la stampa degli ultimi mesi per rendersi conto dei continui disservizi e tagli sul servizio del trasporto pubblico effettuate proprio dall’azienda: pensiamo alla riduzione delle fermate in Tuscia, i disagi nel reatino, per non parlare poi del sudpontino e della ciociaria, per arrivare poi a Castel Madama e alla valle dell’aniene.

Ritardi, disagi, corse soppresse, guasti, ai quali si aggiunge il fatto che i nuovi mezzi, come è avvenuto ad un cittadino disabile di Subiaco, a quanto pare sarebbero sprovvisti della pedana per i disabili.

Questi sono i problemi con i quali convivono quasi quotidianamente gli utenti. A questo punto ci permettiamo di consigliare alla presidente Colaceci di fare come il sottoscritto e di utilizzare maggiormente i mezzi pubblici, cosi si renderà conto sul campo di quanto il suo entusiasmo risulti davvero distante dalla realtà.

Contestualmente, qualora sarà in grado di far intervenire anche i tanti pendolari, allora quello sarà un bel segnale. Per il resto, in attesa di tutto questo, le consigliamo di esporsi un po’ di meno, evitando dichiarazioni che per certi versi rappresentano uno schiaffo ai pendolari, e sommessamente e pacatamente le consigliamo magari di trovare un altro mestiere, in modo che così non vengano prese decisioni scellerate che continuano a penalizzare gli utenti.

 
Antonello Aurigemma
Capogruppo di forza Italia della regione Lazio

7 febbraio, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564