--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Sequestrato oltre un chilo di stupefacenti aromatizzati per eludere i controlli - 24enne in manette

Cocaina e marijuana al profumo di mentolo

Condividi la notizia:

Roma - Polizia - La droga sequestrata

Roma – Polizia – La droga sequestrata

Roma – Cocaina e marijuana al profumo di mentolo.

Gli investigatori della polizia del commissariato Salario – Parioli a Roma hanno sequestrato oltre 1.100 grammi di sostanze stupefacenti, marijuana e cocaina, e arrestato un pregiudicato albanese di 24 anni,

L’uomo era in possesso anche di una cospicua somma di danaro, probabile provento dell’attività di spaccio.

In particolare gli agenti, come riporta una nota della polizia, nel sequestrare il materiale, hanno notato che le bustine utilizzate per il confezionamento delle dosi emanavano un forte odore di mentolo, essendo state impregnate di una sostanza balsamica, espediente utilizzato per confondere l’olfatto dei cani antidroga ed eludere gli eventuali controlli.  

Gli agenti, diretti da Antonio Roberti, sono arrivati al pusher proseguendo nel filone che aveva già consentito di arrestare, nei giorni scorsi, alcuni spacciatori. I poliziotti hanno iniziato a pedinarlo, individuando così una abitazione alla Borghesiana, dove è stato notato aprire un cancello automatico ed entrare all’interno.

Quando l’uomo è uscito gli agenti hanno deciso di  controllarlo, trovando nell’auto due involucri di cocaina per un peso di circa 30 grammi.

I controlli sono continuati anche nell’appartamento, dove è stato sequestrato un sacchetto con marijuana del peso di oltre un kilogrammo, e varie dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 40 grammi, pronte per lo smercio, oltre a materiale vario per il confezionamento delle dosi, nonché un taccuino con scritte e cifre riconducibili all’attività di spaccio, nonché danaro contante.

Alla fine degli accertamenti per il 24enne sono scattate le manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
 


Condividi la notizia:
25 marzo, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR