__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Under 19 - La squadra ha vinto per 2-1

La Polisportiva Vigor Acquapendente batte la Canepinese

Calcio

Calcio

Acquapendente – Riceviamo e pubblichiamo – POLISPORTIVA VIGOR ACQUAPENDENTE – ASD CANEPINESE 2-1
(PRIMO TEMPO 1 – 0)
POLISPORTIVA VIGOR ACQUAPENDENTE: Poppi, Cecconi, Zucca, Bigerna, Bedini, Illiano, Coccetti, Serafinelli (6° st Nardini), Monachino, Rocchi (34° st De Angelis), Bacchi (37° st Mincini)
A DISPOSIZIONE: Uderzo, Casaccia
ALLENATORE: Pagliacci

ASD CANEPINESE: Panunzi, De Verbi, Liscia, Ercoli (11° st Fanelli), Bracci (19° st Krasniqi), Palozzi, Pandolfi, Bernardini, Carinella, Savi, Panfili
ALLENATORE: Baldassarra

ARBITRO: Luca Cesari Comitato di Viterbo

NOTE: Espulso 44° pt Cecconi (PVA) per doppio giallo. Ammoniti 14° st Bigerna (PVA), 22° st Bacchi (PVA), 24° st De Verbi (AC)


Tre punti fanno rima almeno in casa aquesiana con consolidamento terzo posto in classifica. Ad inaugurare il pomeriggio del Boario una conclusione alta di Bigerna dopo appena tre minuti.

Nove minuti bella intuizione assist-orizzontale di Cecconi. Ma la conclusione di Serafinelli finisce a lato. Al 19esimo spetta a Panunzi dire no ad una conclusione di Monachino.

A due belle ma imprecise conclusioni di Rocchi, fanno eco le prime risposte cimine. Sul tiro di Cannella si oppone bravamente Illiano, mentre la giacchetta nera di turno annulla al 30esimo la rete di Bernardini (rilevata posizione di fuorigioco), Da applausi, comunque, la punizione di Savi che aveva creato le premesse-azione.

La bravura di Serafinelli nel dialogare nel breve palla a terra mette in moto Monachino goal al 34. Mentre Coccetti un minuto dopo vede la rete del raddoppio negata da Panunzi.

Che il Canepina non merita il penultimo posto in classifica si comprende ampiamente nella ripresa. In superiorità numerica per l’espulsione di Cecconi, cerca subito si sfruttare l’abbrivio con un colpo di testa di Bernardini di poco fuori.

Se il veloce ed imprevedibile Coccetti mette in mostra la lucidità nel trovare giuste sbocchi giochi, il bomber aquesiano Monachino realizza un vero e proprio capolavoro.

Visto che in tre vengono letteralmente disorientati dai suoi movimenti al limite dell’area. La rete di Fanelli su calcio di rigore riapre tanto la gara quanto rafforza la graniticità di una difesa aquesiana in cui Zucca, Bedini, Illiano e Nardini non perdono mai la bussola.

Il duello a distanza tra Krasniqi e Zucca và ad appannaggio dell’aquesiano che in ben due occasioni si immola grandiosamente davanti a Poppi.

Ed al primo minuto di recupero su bella ripartenza, Mincini sfiora la terza rete. Aquesiani di nuovo in campo sabato 25 marzo alle ore 15.30 Al “Michele Darida” di Castel Sant’Elia avversario un APD Luca Graziosi avversario sempre poco malleabile di fronte al proprio pubblico.

Giordano Sugaroni

18 marzo, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564