--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Il cantante Scialpi denuncia episodio che gli è accaduto mentre camminava per strada

“Mi ha detto frocio e mi ha sputato addosso”

Scialpi - Il post sul suo profilo

Scialpi – Il post sul suo profilo facebook

Scialpi

Scialpi

Scialpi

Scialpi

Roma – “Mi ha detto frocio e mi ha sputato addosso”.

Il tremendo episodio è successo a Scialpi, cantautore noto al grande pubblico e che ha deciso da tempo di rivelare la sua omosessualità. È lo stesso artista, sul suo profilo Facebook a rendere partecipi i suoi fan di quanto gli è accaduto.

“Oggi uno camminando per la strada – scrive Scialpi – riconoscendomi ha detto sottovoce frocio e mi ha sputato addosso. #trauma subito legge contro #omofobia”.

Un trauma come ammette lo stesso artista, che adesso chiede subito una legge contro l’omofobia.

Immediata la solidarietà a Scialpi, da suoi ammiratori e dal suo fanclub, oltre che da artisti e personaggi del mondo dello spettacolo.

Episodi del genere s’immagina che non debbano accadere a nessuno e in nessuna parte del mondo, invece è successo e nemmeno in un luogo così sperduto o piccolo: “Purtroppo – scrive ancora Scialpi rispondendo a un commento – anche se sei a Roma accadono”.

29 marzo, 2017

 

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564