Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallacanestro - Serie C Silver - Domani alle 18 gara 2 della semifinale - L’ufficio Tesseramenti ha bloccato l’utilizzo degli extracomunitari

Senza Price e Moore la Favl Viterbo ospita il Perugia

Sport - Pallacanestro - I ragazzi della Favl Viterbo

Sport – Pallacanestro – I ragazzi della Favl Viterbo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Come non bastasse la sconfitta in gara 1 contro Perugia e le decisioni del giudice sportivo riguardo la gara dei quarti contro Assisi che hanno già falcidiato la Favl, è arrivata nella serata di giovedì l’ennesima spada di Damocle sulla società biancorossa.

Stavolta però la Favl è in buona e numerosa compagnia. Con una decisione davvero singolare l’ufficio Tesseramenti Fip di Roma ha bloccato l’utilizzo di giocatori extracomunitari per tutte le società di Serie C Gold, Silver e serie D.

Una decisione davvero anacronistica presa in soli tre giorni e a campionato quasi concluso che colpisce naturalmente tantissime società, calcolando che la Fip oltre a incassare i proventi provenienti dal tesseramento di cestisti extracomunitari fino a qualche giorno fa ne giudicava regolare l’utilizzo.

La Favl basket si è trovata spiazzata come molti altri da questo caos visto che i tempi per organizzare un eventuale ricorso non ci sono e ci si dovrà quindi giocare il tutto per tutto nella gara di domani sera (alle 18 alla palestra della Verità) non potendo contare su due pedine del calibro di Price e Moore.

Nel dopo gara di Perugia coach Masini aveva ricordato ai suoi che c’è ancora una battaglia da affrontare e che se il gruppo vuole dimostrare ancora una volta di che pasta è fatto, l’occasione giusta per farlo è la gara di domenica pomeriggio.

Gara che oltre alle assenze dei due americani vedrà con molta probabilità l’assenza di Simone Tola uscito malconcio dal doppio confronto contro Assisi e che in gara 1 a Perugia aveva stretto i denti. Ma la squadra e la società come già detto non vogliono piangersi addosso, contro Perugia si cercherà in ogni modo di conquistare la posta in palio per poi giocarsi in Umbria l’eventuale bella di mercoledì prossimo.

La società si aspetta anche per la gara di domani sera un grandissimo afflusso del pubblico viterbese così come era già successo in gara 2 dei quarti di finale perché in ogni caso la squadra, che ha disputato in ogni caso una stagione da ricordare, merita di essere supportata e applaudito qualunque sarà il risultato del campo.

La gara di questa domenica pomeriggio sarà diretta da Valentino Antonelli di Spoleto e Vladislav Doronin di Terni.

Favl Basket Viterbo

18 marzo, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564